Banner Amazon 120x600

La toccante testimonianza di Gianna Jessen: foto

Stampa articolo Stampa articolo

C’era tanta gente sabato 7 dicembre al Sacro Cuore per ascoltare la testimonianza di Gianna Jessen, statunitense e testimone pro life: da anni gira il mondo e combatte per quei milioni di bimbi che non hanno la sua stessa fortuna, e muoiono uccisi nel grembo materno.
Nata nel 1977, Gianna è venuta al mondo nonostante un tentativo di aborto salino portato avanti in una clinica Planned Parenthood, quando la madre era a 30 settimane di gravidanza. La soluzione salina iniettata in utero di solito porta alla morte in 24 ore corrodendo il bambino… Ma Gianna è nata prima di morire nel grembo della madre. 

Al Sacro Cuore era presente anche l’obiettivo fotografico di Giuseppe Codazzi che ha realizzato la gallery sotto.

Per ordinare le foto clicca qui

Su La Libertà del 19 dicembre un ampio articolo sull’incontro

FOTOGALLERY

DSC_1470

Immagine 1 di 18

DSC_1470

 

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana

Lascia un commento