Vasco Rossi nell’omelia

Stampa articolo Stampa articolo

Valestra: don Neviani ha citato il rocker modenese

Da La Libertà del 28 novembre

Il nuovo singolo di Vasco Rossi, “La verità”, uscito il 16 novembre 2018, è entrato in un’omelia domenicale. è accaduto domenica 18 novembre a Valestra, comunità dell’unità pastorale di Carpineti, quando il parroco don William Neviani ha citato le parole dell’ultimo brano del rocker modenese durante l’omelia. La predica, in larga parte, era incentrata sulle letture di Marco (Mc 13,24-32) e, quindi, sul tema del giudizio finale ad opera di Gesù.

Poi, il sacerdote ha chiesto dall’altare: “Chi di voi conosce il titolo dell’ultima canzone di Vasto Rossi?”. “La verità”, ha risposto la giovane Francesca dai banchi dei fedeli. “Cosa è la verità?” ha replicato don William. “Vasco nella sua ultima canzone ha affermato: «Devi sapere da che parte stare. La verità si sposa! O sposi la verità o sposi la menzogna!». E in questi tempi in cui democrazia, economie moderne e il rapporto stesso con la natura delle nostre società sono in crisi, parlare come l’angelo di catastrofi vuol dire aprirsi alla speranza, quella che va oltre le nostre misere aspettative”.

“Gesù non vuol metterci paura – ha aggiunto il religioso originario di San Martino in Rio -, anzi vuol proprio liberare noi dalla paura e vuol raccontarci che Dio è vicino. C’è con noi! Bisogna aprire gli occhi ai tanti segni che rincuorano… e essere per gli altri segni della vicinanza di Dio. Se vedi il buio, il mondo ti crolla addosso, il male dilaga (e s’è visto in quella sciagurata povera donna di Aosta che ha ucciso i figlioletti prima di suicidarsi… il diavolo divide e Satana vuole la nostra rovina, distrugge…). Tu credici: viene un Dio esperto d’amore, un Dio-Amore! Ma per accoglierlo bisogna che prima riconosciamo che noi abbiamo già ricevuto tutto da Dio”.

Infine, concludendo e citando ancora il Blasco rocker modenese: “«Si finisce sempre per sposare una verità»… Eh, no Vasco, – il cui corpo della canzone La verità è fatto di forzature, provocazioni del ribelle anarchico Vasco – ‘la’ verità ce l’abbiamo ed è nella persona di Gesù, nel suo modo di vivere e di morire. Vivere da figli”.

Gabriele Arlotti

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana

Lascia un commento