Un grande evento per i 50 anni di Italia Nostra

Stampa articolo Stampa articolo

Gli allevi dell’Istituto Peri in concerto venerdì 16 novembre nella chiesa di San Nicolò

Grande musica per tutta la cittadinanza in occasione del compimento del mezzo secolo di vita di Italia Nostra OnlusVenerdì 16 novembre alle ore 21, nella chiesa di San Nicolò in pieno centro storico, la sezione reggiana di Italia Nostra, la Onlus che si occupa della salvaguardia dei beni culturali del nostro Paese, festeggia i 50 anni si attività con un grande concerto ad ingresso libero eseguito dagli allievi dell’Istituto di Studi Superiori Musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti “A. Peri – C. Merulo”. Nella chiesa in via San Nicolò 5, verranno eseguite le musiche di Clérisse, Mendelssohn e Beethowen da diversi strumentisti cresciuti nella Scuola di Alta Formazione reggiana. Si esibiranno: Margherita Beretti, Achille Facincani, Simone Montaguti, Lorenzo Vivaldelli e Samuele Mazzieri (clarinetti); Samantha Vergari, Giulia Marras, Antonio Belfiore e Roberto Cancemi (pianoforte); Elisabetta Del Prato, violino, e Michele Lanzini, violoncello.

La sezione reggiana di Italia Nostra, composta interamente da volontari, nasce nel 1968 dall’iniziativa di un gruppo di persone tra cui il senatore Franzini, il presidente Fanile e lo storico avvocato Renzo Campanini e ha sede in via Emilia a San Pietro 31. L’obiettivo della Onlus è la tutela del patrimonio artistico e ad oggi conta crica 200 soci a Reggio Emilia tra cui professori, cittadini e professionisti reggiani. Italia Nostra collabora spesso con le scuole del territorio, per attività promozionali per accrescere l’interesse e la consapevolezza dei giovani nei confronti del lato artistico della nostra città: tra gli esponenti impegnati troviamo il prof. Nobili con il suo contributo fondamentale con i corsi di storia dell’arte e le uscite culturali e il prof. Brighi per i collegamenti con le scuole.

 

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento