Lambrusco e Parmigiano Reggiano alle prese con l’innovazione digitale

Stampa articolo Stampa articolo

La rivoluzione legata alle nuove tecnologie apre nuovi scenari anche per le produzioni agroalimentari a più forte tradizione. Macchine di precisione, sensori, droni, etichette con incorporato un chip, ad esempio, sono strumenti di raccolta dati sempre più diffusi, e il loro utilizzo entra sempre di più in tutte le fasi di coltivazione, invecchiamento e distribuzione del vino, così come nei vari aspetti che caratterizzano zootecnia e produzione di formaggi.

Anche i produttori di Lambrusco e Parmigiano Reggiano, dunque, sono chiamati ad un percorso di trasformazione digitale che consenta di aumentare la competitività delle imprese grazie all’associazione delle innovazioni tecnologiche al rispetto delle tecniche di lavorazione tradizionali.

Proprio a queste imprese, simbolo delle eccellenze agroalimentari del nostro territorio, è destinato il seminario organizzato dalla Camera di Commercio su: “Lambrusco e Parmigiano Reggiano: Tecnologie 4.0 per l’innovazione digitale di prodotti e processi”, in programma il 14 novembre nella sede camerale di Piazza della Vittoria con inizio alle ore 15,00.

Con esempi ed applicazioni pratiche, il seminario approfondirà obiettivi e modalità di implementazione delle nuove tecnologie all’interno delle realtà aziendali appartenenti alle due filiere, partendo dalle possibilità che offrono per monitorare costantemente la qualità dei prodotti, migliorare la tracciabilità, tutelare i consumatori e mantenere elevati standard qualitativi nel tempo.

Il seminario organizzato dalla Camera di Commercio di Reggio Emilia nell’ambito del progetto Punto Impresa Digitale (PID) e con la collaborazione del Tecnopolo di Reggio Emilia, rappresenta il terzo appuntamento di un ciclo di 4 seminari dedicati alle nuove tecnologie, con l’obiettivo di supportare le imprese reggiane nell’avvio di un concreto percorso di trasformazione digitale considerato essenziale per affrontare in modo più competitivo il mercato nazionale e globale.

La partecipazione al seminario è gratuita, previa iscrizione online obbligatoria attraverso il sito www.re.camcom.gov.it.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il Punto Impresa Digitale (PID) della Camera di Commercio – tel. 0522 796 – 523/233 mail: pid@re.camcom.it

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento