Sketching 2018: Secondo appuntamento dell’iniziativa patrocinata dal Comune di Reggio Emilia

Stampa articolo Stampa articolo

Lo Studio Trequattordici di Reggio Emilia (Via Emilia Ospizio, 19) presenta, lunedì 15 ottobre 2018, alle ore 20.45, un incontro con Andrea Incerti Vezzani e Marcella Abbadini, rispettivamente chef e direttore del ristorante stellato Ca’ Matilde di Rubbianino di Quattro Castella (RE). L’evento è parte del progetto “Sketching”, patrocinato dal Comune di Reggio Emilia, con il sostegno di Emil Banca, Assicoop Emilia Nord, Spaggiari Mobili e il supporto tecnico di Studio A di Annalisa Mapelli e Vtech. Un ciclo di incontri dedicati a pittura, cibo, letteratura e teatro, per illustrare la nascita di un progetto, dall’ideazione alla realizzazione vera e propria, attraverso la voce di figure autorevoli nel panorama artistico, eno-gastronomico, letterario e teatrale della città. Dopo il saluto di Valeria Montanari (Assessora ad Agenda digitale, partecipazione e cura dei quartieri del Comune di Reggio Emilia) e la conferenza dell’artista Davide Benati, la rassegna prosegue con Andrea Incerti Vezzani e Marcella Abbadini (Ristorante Ca’ Matilde). Storia di un menù che affonda le proprie radici nella tradizione reggiana, punto di partenza per un’interpretazione rispettosa della cultura culinaria “contadina”. Dall’orto biodinamico alla scelta dei vini, attraverso un disegno che corrisponde ad un progetto culturale. «Amo lavorare le materie prime – dichiara Andrea Incerti Vezzani – giocando su contrasti, accostamenti ed emozioni; il mio dialogo con la materia prima inizia con la sua stagionalità. Dedico interesse a tecniche e cotture che confermano leggerezza e purezza di profumi e sapori. Lo stesso riguardo è dedicato al vino, dove Marcella prosegue nella continua selezione che spazia tra le più importanti etichette dell’enologia italiana ed alcune interessanti proposte estere, offendo un piacevole connubio tra cibo e vino». Ultimo appuntamento, martedì 13 novembre 2018, con Lorena Carrara ed Elisabetta Salvini, autrici del libro “Partigiani a tavola. Storie di cibo resistente e ricette di libertà” (Fausto Lupetti Editore, 2015), accompagnate dall’attrice Laura Pazzaglia, che interpreterà alcuni brani del volume. L’accesso alle serate è gratuito, sino ad esaurimento dei posti disponibili. Necessaria la prenotazione. Per informazioni e prenotazioni: tel. 0522 441117, info@studiotrequattordici.com, www.studiotrequattordici.com, www.facebook.com/studio3.14.

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento