Giornate del patrimonio 2018

Stampa articolo Stampa articolo

Doppio appuntamento in città per le Giornate del patrimonio 2018 organizzate dai Musei civici di Reggio. Sabato 22 e domenica 23 settembre la galleria Parmeggiani ospiterà “Sogni in una notte di fine estate: i letti delle storie”, una performance originale che si realizza con i giovani artisti parte del progetto Casa delle Storie del Teatro dell’Orsa. Giovani narratori, formati con il bando internazionale Giovani narratori promosso da ReggioNarra, intratterranno il pubblico, accomodato a letto, per fiabe della buona notte. Con la testa sul guanciale, sotto candide lenzuola, nel cuore di un museo in compagnia di unicorni, angeli, cavalieri erranti, creature alate, una voce guiderà il pubblico alla scoperta di magiche storie. I letti delle storie, evento gratuito inserito nel programma di Restate 2018, sarà fruibile da piccolissimi gruppi di bambini e adulti sabato 22 settembre dalle 18.30 alle 22 (ultimo ingresso ore 21.30) e domenica 23 settembre dalle 11 alle 13 (ultimo ingresso ore 12.30). Per info e prenotazioni, dal 10 settembre, telefonare al numero 0522 456477.

Domenica 23 settembre invece dalle ore 15 alle 18 al parco del Mauriziano torna la manifestazione “Vivi il verde– Parchi e storie di Reggio Emilia, dedicata al mondo della natura e delle piante e realizzata in collaborazione con IBC. Alle 15 di terrà una visita guidata al parco, mentre alle 16 Roberto Macellari e Nicola Cassone proporranno  racconti sulla storia del parco dal titolo “Tra due fiumi e un mulino”. Alle 16.45 circa, nel salone centrale del Mauriziano, a conclusione della passeggiata, si terrà un dialogo tra archeologi sul rapporto tra uomo e Natura nell’antichità: la sacralità degli spazi verdi, dell’acqua e le divinità a cui venivano associati gli elementi naturali. Con la partecipazione di Valeria Cicala.

L’iniziativa è gratuita e senza obbligo di prenotazione sino ad esaurimento posti disponibili.

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento