La Camera di Commercio premia le migliori “Storie di Alternanza”

Stampa articolo Stampa articolo

Avviato il conto alla rovescia per la seconda edizione (relativa al secondo semestre 2018) del Premio “Storie di alternanza”, iniziativa promossa da Unioncamere e dalle Camere di commercio italiane con l’obiettivo di valorizzare e contribuire a dare visibilità ai racconti dei progetti di alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati  dagli studenti e dai tutor degli istituti scolastici di secondo grado.

A partire dal primo settembre sarà infatti possibile inviare la richiesta di partecipazione alla Camera di Commercio di Reggio Emilia, che ha poi fissato al 19 ottobre il termine per la presentazione degli elaborati.

L’iniziativa, che ha già visto due edizioni sul nostro territorio, premia a livello provinciale e nazionale i migliori racconti multimediali (video) realizzati dagli studenti riguardanti le esperienze di alternanza scuola-lavoro svolte a partire dall’entrata in vigore della Legge 13 luglio 2015, n. 107 “La Buona scuola”.

Il premio è suddiviso in due categorie distinte per tipologia di istituto scolastico partecipante: Licei e Istituti tecnici e professionali di Reggio Emilia e provincia.

Per questa seconda edizione 2018, l’ammontare complessivo dei premi è pari a 5.000 euro a livello locale e altrettanti a livello nazionale.

La precedente edizione del premio è stata vinta dai ragazzi dell’Istituto Nelson Mandela di Castelnovo ne’ Monti e da quelli del Liceo Silvio D’Arzo di Montecchio.

Grazie agli studenti dell’Istituto paritario San Gregorio Magno di Sant’Ilario d’Enza, nel 2017 a Reggio Emilia è arrivato anche il primo premio nazionale assoluto nella categoria licei.

Per maggiori informazioni sono a disposizione Rita Prodi (rita.prodi@re.camcom.it, tel.0522 796508) ed Elena Burani (elena.burani@re.camcom.it tel.0522/796516).

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento