Anche nel 2018 “Savognatica per l’Africa” con il GAOM

Stampa articolo Stampa articolo

Un fine settimana fra cibo montanaro, Etiopia e solidarietà. Anche nel 2018 torna ormai immancabile a Savognatica di Carpineti la festa “Savognatica per l’Africa” organizzata dal GAOM (Gruppo Amici Ospedali Missionari).

L’edizione 2018 è in programma sabato 11 e domenica 12 agosto. E’ la 13esima edizione dell’evento ospitato dal paesino appenninico per raccogliere fondi con cui sostenere l’attività in Etiopia della Associazione fondata da Riccardo Azzolini nel 1984.

In tutti e due i giorni si partirà nel tardo pomeriggio. Si potrà mangiare nel centro del borgo, grazie alla disponibilità di Renato Lazzarini, abitante coinvolto nelle attività del GAOM. Ci saranno gnocco fritto e salumi, patatine fritte, prosciutto e melone e anche diversi tagli di carne alla griglia oltre al tradizionale parapampoli.

A partire dalle 17 non mancheranno giochi e truccabimbi e, dopo la cena, in entrambe le serate ci sarà ampio spazio per la musica, con i balli di gruppo di Alle y Edda al sabato e la musica dal vivo di Robby & Sabry la domenica.

Oltre alla musica, al cibo e ai giochi, per tutto il weekend sarà possibile acquistare oggetti etiopi di artigianato, t-shirt, libri e oggetti per la casa presso la bancarella del GAOM alla festa.

Tutto il ricavato verrà devoluto alla Casa Famiglia di Shashemene (Etiopia), dove i volontari del Gruppo Amici Ospedali Missionari si prendono cura, dopo la morte del Missionario padre Silvio Sordella, di oltre bambini e ragazzi 50 orfani, raccolti per le strade della cittadina etiope e oggi inseriti a scuola: a loro il GAOM garantisce cibo, vestiti e istruzione, perché possano crescere al sicuro e costruirsi un futuro onesto e dignitoso. Un obiettivo che possono raggiungere solo grazie al contributo di tanti generosi donatori, che anche a Savognatica possono essere aggiornati sul lavoro della associazione.

www.gaom.it

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento