“Naple”, a Correggio risuonano le canzoni napoletane

Stampa articolo Stampa articolo

Un progetto musicale che ripercorre la strada delle canzoni napoletane, dai classici fino alle composizioni più recenti, rivisitandole in maniera originale e scrivendo in alcuni casi melodie nuove e inedite. Tutto questo è “Naplè”, il concerto che vede insieme Mimmo Epifani (mandolino, voce) e Sasà Flauto (chitarra, voce) che si terrà lunedì prossimo 6 agosto nella suggestiva cornice del Cortile del Palazzo dei Principi a Correggio (RE) alle 21.30.

L’evento – costo del biglietto d’ingresso 5 euro – si tiene nell’ambito della 23esima edizione della nota rassegna musicale Mundus organizzata da ATER – Associazione Teatrale Emilia Romagna in collaborazione con la Regione Emilia Romagna e tutti i Comuni partecipanti, che si svolgerà fino al 15 agosto tra Carpi, Casalgrande, Correggio, Modena, Reggio Emilia e Scandiano.

Connubio artistico tra il napoletano Sasà Flauto – artista poliedrico che vanta collaborazioni con tanti artisti napoletani dagli anni ‘90 ad oggi come chitarrista, autore, compositore e arrangiatore – e il pugliese Mimmo Epifani – mandolinista eclettico e punta di diamante della musica popolare pugliese con un numero infinito di collaborazioni. Nel progetto confluisce tutta la loro esperienza e la fusione delle loro radici musicali e etniche. Lo spettacolo presenta le composizioni dell’album appena realizzato ‘Naplè (ieri oggi e domani)’, con la partecipazione di musicisti ospiti.

Prossimo appuntamento con il Festival Mundus: si intitola “Portrait” il concerto che vede protagonista Karima, in programma a Reggio Emilia in Piazza Fontanesi ingresso libero mercoledì 8 agosto. Con lei,  Alessandro Gwis (tastiere), Egidio Marchitelli (chitarre), Daniele Sorrentino (basso), Puccio Panettieri (batteria).

Pubblicato in Archivio

Lascia un commento