Proclamati i vincitori di TuttixTutti, il concorso CEI per le parrocchie

Stampa articolo Stampa articolo

Sono stati proclamati online sul sito www.tuttixtutti.it i 10 vincitori di TuttixTutti, il concorso che premia i progetti di utilità sociale delle parrocchie.

Si è conclusa con un bilancio estremamente positivo un’edizione che ha registrato una straordinaria partecipazione delle parrocchie. Impegnativa la selezione per la giuria che ha analizzato le numerose candidature pervenute, ben 567, sulla base dei criteri di valutazione, come l’utilità sociale dell’idea, la possibilità di risolvere, grazie al progetto, problematiche presenti nel tessuto sociale, la capacità di dare risposta a bisogni individuali e/o collettivi della comunità di riferimento e l’eventuale creazione di nuovi posti di lavoro.

I primi tre vincitori della edizione del concorso, sono la parrocchia Santi Pietro e Paolo di Catania per il progetto denominato “Accogliere” che ha conquistato il premio da € 15.000, la parrocchia Sacro Cuore in Soria di Pesaro che con “Multiservice Solidale” ha vinto il premio da € 12.000 e la Parrocchia Santa Maria della Fiducia di Roma che si è aggiudicata il 3° premio da € 10.000 con “ La Casa della Misericordia”.

A seguire la parrocchia SS.Pietro e Paolo di Vertemate con Minoprio (CO) che ha vinto il 4° premio da € 8.000 per il progetto “Leali verso l’umanità”, la parrocchia Cristo Re di Valderice (Tp) che ha ricevuto ilpremio da € 6.000 con“ Giochi senza sbarre …e non solo!”, la parrocchia San Pietro Martire di Cinisello Balsamo (MI) che si è aggiudicata il 6° premio da € 5.000 per “Noi Nuovi Orizzonti insieme”, la parrocchia Santa Marina Vergine di Polistena (RC) che ha ottenuto il 7° premio da € 4.000 per “Diamo vita ai giorni” e la parrocchia Cristo Re di Grosseto che ha ricevuto l’8° premio da € 3.000 per il progetto “ Orto al di là delle sbarre”.

Gli ultimi due premi sono stati assegnati alla parrocchia Sacro Cuore di Gesù di Grottaferrata (RM) che ha vinto il premio da € 2.000 per il progetto “Tutti in LabOratorio!” e alla parrocchia San Nicola di Bari di di San Pietro a Maida (Cz) che ha ricevuto il 10° premio da € 1.000 per “Lab-Oratorio solidale”.

 

Per premiare l’impegno e lo sforzo organizzativo delle parrocchie partecipanti, il Concorso, anche quest’anno, ha previsto un contributo per tutte le parrocchie iscritte che hanno organizzato incontri formativi sul Sovvenire secondo i criteri indicati nel bando.

“In aumento anche il numero degli incontri formativi – prosegue Matteo Calabresiorganizzati dagli iscritti in linea con la nuova modalità di formazione al Sovvenire che consiste nel mettere a disposizione un contributo, compreso tra i 500 e 1.500 euro, alle parrocchie che si sono impegnate a formare i propri fedeli secondo le linee guida fornite dal nostro ufficio. Si trattava di organizzare un incontro per illustrare le modalità di sostegno alla Chiesa previste per legge– tema sul quale c’è ancora poca conoscenza – e per promuoverne i valori fondamentali come la trasparenza, la corresponsabilità, la comunione, la solidarietà”. 

Le parrocchie vincitrici sono state selezionate da un’apposita Giuria, composta dai membri del Servizio per la Promozione del Sostegno Economico alla Chiesa cattolica, che ha selezionato i 10 progetti di solidarietà considerati più meritevoli secondo i criteri di valutazione pubblicati sul sito e che ha valutato la qualità degli incontri formativi realizzati.

 

TuttixTutti si è svolto dal 1 febbraio al 31 maggio 2018.

Tutti gli approfondimenti sono disponibili su www.tuttixtutti.it e sulle pagine Facebook e Twitter.

Facebook: https://www.facebook.com/CeiTuttixTutti/

Twitter: https://twitter.com/CeiTuttixTutti

Pubblicato in Articoli, Associazioni, Slide

Lascia un commento