«Scrambled Art»: l’arte contemporanea espone a Brescello

Stampa articolo Stampa articolo

Comune di Brescello, Fondazione Paese di Don Camillo e Peppone e AIAPI (Associazione Internazionale Arti Plastiche Italia) / UNESCO official partner hanno presentato “Scrambled Art”, mostra d’arte contemporanea curata da Laura Zilocchi.
La vernice del 1° luglio nella sala espositiva del “Museo Guareschi, il Cinema e il Territorio”, in via Cavallotti 24 a Brescello è stata introdotta dal neo eletto sindaco Elena Benassi e presentata dal critico d’arte professor Marco Cagnolati, il quale sostiene che la mostra è interessante e rappresentativa delle tendenze culturali provenienti da varie zone d’Italia, qui, unite nel rispetto delle reciproche diversità. Era presente anche il presidente AIAPI Roberto Ronca insieme a un pubblico coinvolto e interessato.

In mostra a “Scrambled Art” a Brescello (“Museo Guareschi”), visitabili fino al 26 agosto, si trovano le opere di Sebastiano Altomare, Elena Andretta, Grazia Badari, Wanda Banterle, Antonia Pia Bianchimani, Mirella Buosi, Elisabetta Castello, Giulia Contessa, Giovanna Dalla Villa, Elena Dell’Era, Francesco Fai, Rosalba Ferilli, Elda Gavelli, Maria Chiara Arconte, Vanessa Modafferi, Elisabetta Papa, Liala Polato, Antonella Scaglione, Silvia Senna, Jessica Spagnolo e Cetti Tumminia.

Leggi tutto l’articolo su La Libertà del 25 luglio

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento