Raccolta differenziata fa rima con Praticio Rock 2018

Stampa articolo Stampa articolo

I “Rudo Men” si sono occupati della raccolta differenziata ed hanno ripulito la celebre festa di Praticello di Gattatico, giunta alla sua 19° edizione

Grande affluenza al progetto musicale e culturale denominato “PRATICIO ROCK 2018” giunta alla sua 19° edizione svoltasi dal 12 al 15 luglio a Praticello di Gattatico (RE). Oltre 6000 persone per 2300 pasti serviti nelle 4 serate della festa: ma anche una percentuale del 95% di organico e scarto da cucina raccolto in maniera differenziata. Organizzata dal Servizio Comunale Centro Giovani, attivo sul territorio da 20 anni, sostenuta tra gli altri da Pro Loco, Avis Gattatico e da Iren, patrocinata dal Comune di Gattatico, questa festa riesce ad attivare oltre 100 giovani in qualità di organizzatori/lavoratori. La festa raggiunge ogni anno un pubblico diversificato, che ha trovato nell’evento un punto d’incontro all’interno di una offerta estiva molto vasta. Forti dei risultati ottenuti negli anni a livello di partecipazione, il Festival è diventato un appuntamento fisso per la cittadinanza e per un vasto pubblico proveniente dalle province limitrofe. 

Da cinque anni nell’ambito della festa si è formato il gruppo di lavoro chiamato i “Rudo Men” con lo scopo di occuparsi in maniera dettagliata ed efficace della raccolta differenziata nell’ambito della manifestazione. L’idea nasce e si concretizza nel trasformare un gruppo di adolescenti, abili animatori e dotati di grande senso dell’ironia, in Squadra Rudo Show ovvero, un gruppo di “sparecchia tori” travestiti ogni sera in modo diverso, che mettevano in scena qualche piccola gag divertente prima e durante le attività di pulizia. Questi ragazzi, oltre ad avere l’incarico di pulire i tavoli, dovevano dividere nei vari cassonetti tutti i rifiuti provenienti dai tavoli e dal resto della festa, sempre sotto la guida attenta di un educatore/animatore del Centro Giovani “La Palazzina” responsabile del gruppo.

Una bella trovata che ha tenuto pulita la festa e che ha insegnato a stare insieme, a prendersi cura dell’ambiente in modo divertente ma soprattutto responsabile. Con il tempo i Rudo Men sono diventati un fenomeno d’attrazione della festa, perché ogni sera alle 20.30 entrano in azione con un travestimento diverso e sorprendente; ultimo travestimento adottato…i Rudo Avengers, i supereroi dell’immondizia che con il loro motto “A ghe seimper quel da cater su” hanno ripulito la festa in un batter d’occhio.

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento