Calcetto, Ospizio campione al «Parrocchiale»

Stampa articolo Stampa articolo

Da sempre il mese di giugno è spartiacque tra la stagione invernale e la stagione estiva, quasi un apripista per il periodo delle tanto agognate ferie, ma, soprattutto, è il classico periodo delle sagre parrocchiali. è dunque in quest’atmosfera che, sempre in giugno, l’interesse di molti cittadini di Reggio Emilia è stato catturato dalla prima edizione del torneo di calcetto “Il Parrocchiale”. Ricorderete che già vi è stato raccontato di questo torneo, organizzato dai ragazzi della parrocchia di San Luigi Gonzaga e aperto ad ogni singola parrocchia o unità pastorale di Reggio e diocesi.
Il torneo, basato su un’antica tradizione sportiva della città, è stato quest’anno rispolverato con una nuova veste, nel tentativo di riportarlo in vita e di renderlo un “must” estivo nella nostra città.

L’edizione 2018 ha visto la partecipazione di ben nove parrocchie: San Luigi (la squadra di casa), Sant’Anselmo, Regina Pacis, Sesso, San Pellegrino/Buon Pastore, Sant’Agostino, Sant’Alberto, Ospizio e Sacro Cuore. Le squadre partecipanti si sono affrontate in 3 gironi formati da 3 squadre ciascuno al termine dei quali sono iniziate le fasi finali. In queste ultime, è stata prevista la qualificazione delle prime due squadre classificate di ogni girone, mentre le ultime tre (San Luigi, Sant’Alberto, Sacro Cuore) si sono sfidate in un triangolare, al termine del quale l’ultima classificata (Sacro Cuore) ha dovuto abbandonare il torneo. Le rimanenti otto squadre si sono quindi affrontate ai quarti: hanno passato il primo turno le parrocchie di Ospizio, Regina Pacis, San Luigi e San Pellegrino/Buon Pastore, che hanno potuto continuare a cullare il sogno della vittoria.

Leggi tutto l’articolo a cura de I giovani di San Luigi su La Libertà dell’11 luglio

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento