Da Rtm l’appello per soccorrere i malati di lebbra

Stampa articolo Stampa articolo

Reggio Terzo Mondo – Volontari nel mondo (Rtm) lancia un appello urgente per il reperimento di fondi per poter continuare ad aiutare in Madagascar i malati di lebbra nel percorso di guarigione ed integrazione nella società.
Scrive la presidente di Rtm, Maria Teresa Pecchini: “Lebbra, una parola che ricorda tempi per noi lontani, ma che è di attualità in Madagascar, dove è ancora diffusa e causa invalidità molto gravi e permanenti. Eppure quando si arriva ad una diagnosi tempestiva, la lebbra si cura efficacemente”. L’équipe presente a Manakara, attiva da anni in ambito sanitario, è impegnata per sconfiggere questa terribile malattia, di cui si è constatato il ritorno nella grande “Isola rossa”.
Servono pertanto ulteriori risorse economiche perché l’équipe di Rtm possa recarsi nei villaggi – percorrendo strade malagevoli – per identificare i lebbrosi, fornire loro i medicinali adatti e seguirli nella terapia. Il sistema sanitario del Madagascar ha scarsità di mezzi e sempre meno sono gli aiuti internazionali. “C’è bisogno dell’aiuto di tutti per evitare che i malati di lebbra, ancora oggi, debbano sopportare il peso della mutilazione e dell’emarginazione”.

Leggi tutto l’articolo di Gar su La Libertà dell’11 luglio

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento