Assemblea Generale 2018 Unindustria Reggio Emilia “Il sapere di domani”

Stampa articolo Stampa articolo

Mercoledì 4 luglio alle ore 17,30 al Teatro Municipale “Romolo Valli” si svolgerà l’Assemblea Generale 2018 di Unindustria Reggio Emilia, tradizionale appuntamento annuale sulla realtà economico-sociale locale proposto dagli imprenditori reggiani. L’incontro avrà il titolo “Il sapere di domani” ed è l’atto finale del quarto anno della Presidenza di Mauro Severi.

“La tecnologia, i robot, l’intelligenza artificiale, i big data, l’internet delle cose e molto altro ancora stanno cambiando le fabbriche, il lavoro e la società. Si riducono le attività faticose, codificate e ripetitive, mentre diventano sempre più indispensabili le conoscenze che concorrono a “generare” nuove soluzioni e innovazioni – spiega il Presidente Severi nella presentazione dell’evento – La persona si colloca al centro di questo nuovo modello produttivo e sociale. In tale prospettiva le scuole tecniche e le università sono chiamate a produrre il nuovo sapere. Un obiettivo da raggiungersi attraverso due approcci complementari. Il primo, dotando i giovani sia di un adeguato e aggiornato bagaglio culturale, sia delle conoscenze ereditate dalle precedenti generazioni. Il secondo, stimolando la capacità dei giovani di apprendere, educandone i comportamenti e dirigendone le motivazioni in coerenza con la vocazione manifatturiera del Paese. Quali le prospettive? Come costruire una solida collaborazione tra imprese, istituti tecnici e università? Come fare della via Emilia una delle arterie europee in cui scorre il nuovo sapere della rivoluzione digitale?

Dopo la relazione del Presidente che offrirà riflessioni su questi temi è previsto l’intervento del Presidente neoletto.

Seguirà una conversazione, coordinata Guido Gentili, Direttore de Il Sole 24 Ore, tra Angelo Oreste Andrisano, Rettore Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Giuliana Mattiazzo, Vice Rettrice Politecnico di Torino per il Trasferimento Tecnologico, Ferruccio Resta, Rettore Politecnico di Milano e Paola Severino, Vice Presidente Università Luiss Guido Carli. Le conclusioni saranno affidate a Giovanni Brugnoli, Vice Presidente Confindustria per il Capitale Umano.

 

Pubblicato in Archivio

Lascia un commento