Si può fare di più

Stampa articolo Stampa articolo

Lavoriamo affinché il nostro Comune sia amico della famiglia

Intorno alle politiche per la famiglia si aprono prospettive insperate fino a poco tempo fa: l’istituzione del Ministero della Famiglia, i progetti del ministro Lorenzo Fontana e l’introduzione del principio del fattore famiglia nella determinazione delle rette per i servizi della prima infanzia, accolto dalla Regione Emilia Romagna su richiesta del Forum delle Associazioni Familiari.
Da queste colonne abbiamo più volte rivendicato una sistematica politica familiare ad opera degli Enti Locali come risposta credibile alla grave crisi della natalità e abbiamo documentato quanto renda in termini economici e sociali un sistema di welfare con al centro la famiglia.

Non mancano gli esempi, sempre più numerosi, di Comuni amici della famiglia in merito agli interventi economici, alle agevolazioni tariffarie, ai servizi di sostegno al nucleo familiare, come Trento, Alghero, Verona, Bolzano e tanti altri.
Spetta alle nostre Associazioni, a noi cittadini, alle famiglie di recente costituzione, assumere una iniziativa diffusa nei comuni della provincia per costruire con gradualità e intelligenza un sistema di welfare che sostituisca gli interventi spot e una logica meramente assistenziale.

Continua a leggere l’articolo di Maurizio Rizzolo su La Libertà del 27 giugno

 

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento