Sacro Cuore: nella savana si cresce

Stampa articolo Stampa articolo

Settimane di gioco, preghiera e condivisione raccontate dal Tg

“Benvenuti nella savana”: così si presenta il grest di Baragalla presso la chiesa Sacro Cuore a Reggio Emilia. Questa parrocchia durante il mese di giugno di trasforma in un piccolo mondo dove i bambini dai 6 ai 13 anni e gli animatori possono imparare a crescere insieme, un rifugio dove ogni ragazzo può essere se stesso e dare vita alla sua fantasia.

Il responsabile Enrico Zambelli coordina lo svolgimento ordinario delle giornate al campo estivo; si tratta di intense mattine che iniziano con l’accoglienza alle 8 di circa 160 bambini e si concludono alle 13. Per i 65 animatori arriva quindi il momento del meritato riposo dopo aver intrattenuto i bimbi con laboratori e giochi per cinque vivaci ore.

Quest’anno il grest della comunità in cui è parroco don Davide Poletti è suddiviso in tre settimane di divertimento e comprende un’uscita al termine di ciascuna di esse, come la passeggiata al Parco della Pace o presso la Reggia di Rivalta e una giornata all’insegna del sole e della piscina.
Don Paolo Tondelli e don Antonio Romano organizzano insieme agli educatori la mattinata, aprendo con la preghiera per poi dare spazio alla “scenetta” dove vengono recitati piccoli scheck in tema con l’ambientazione del campo estivo, ispirandosi ai cartoni della Walt Disney come in questo caso Il Re Leone. Si prosegue poi con i lavori di gruppo in atelier e i giochi all’aperto prima e dopo la merenda.

Continua a leggere tutto l’articolo di Giulia Bonacini su La Libertà del 27 giugno

Guarda la fotogallery realizzata dal Servizio fotografico de La Libertà.

Per ordinare le foto clicca qui

FOTOGALLERY

DSC_1877

Immagine 29 di 29

DSC_1877

 

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana

Lascia un commento