I mercoledì rosa stanno tornando!

Stampa articolo Stampa articolo

Sale l’attesa per la nuova edizione della grande manifestazione dell’estate reggiana. Tornano i Mercoledì Rosa, promossi dal Comune di Reggio Emilia in collaborazione con il Tavolo unico del commercio e organizzati da Kaiti Expansion: la nona edizione della rassegna estiva partirà il 20 giugno per finire il 25 luglio, sei serate con più di 250 eventi per grandi e piccini, distribuiti in ogni area dell’esagono e su oltre 30 postazioni fisse, pensati e realizzati per vivere il centro storico di Reggio Emilia in modo creativo e divertente, anche nelle sue zone di solito meno frequentate.

Anche quest’anno la manifestazione offrirà animazioni e proposte per tutta la famiglia, rinnovando con interessanti novità il format vincente che ha reso i Mercoledì Rosa un appuntamento imperdibile per i reggiani e non solo.

Intrattenimento, ballo, sport e musica per le 6 serate che rappresentano il cuore del calendario di iniziative organizzate nell’ambito del progetto “C’entro Reggio Emilia”, nato nel 2013 per valorizzare il centro storico e ribadire il ruolo dell’esagono come centro nevralgico della città.

 

Quest’anno la serata inaugurale dei Mercoledì Rosa sarà segnata anche da due eventi straordinari: la salita in notturna alla Torre del Bordello e l’apertura serale dello Spazio Farini_1 – IAT con la performance dell’attrice Laura Pazzaglia Reggio is a biutiful city!@Mercoledì Rosa, viaggio in 30 minuti dalla montagna al Po, una narrazione ironica tra i poeti, i sapori e gli amori di Reggio Emilia: cappelletti, biciclette e libertà.

La visita alla torre si svolgerà tra le 21 e le 23: si tratta di visite accompagnate (circa 30 minuti) che prevedono 15 partecipanti per turno, con salita da piazza Casotti e ritrovo 15 minuti prima della partenza. L’ingresso alla torre è gratuito, si potrà salire senza prenotazione e occorre avere almeno 8 anni.

È invece previsto per le 19 l’inizio della performance dell’attrice Laura Pazzaglia. Anche in questo caso l’ingresso sarà per un numero limitato di persone (25), e sono previsti tre turni per concludere entro le 21.

Per Informazioni sui due eventi: Spazio Farini_1 – IAT Reggio Emilia (Informazione Accoglienza Turistica), Via Farini 1/A tel. 0522 451152, iat@municipio.re.itturismo.comune.re.it.

La serata di inaugurazione ospiterà anche due performance organizzate nell’ambito della Giornata del rifugiato: in piazza della Vittoria dalle 20.45 alle 22 si esibiranno il coro gospel Glorious Singer, con repertorio tradizionale africano e non solo, percussioni e danze ad accompagnare le voci (percussioni Luciano Bosi. dirige Jennifer Orhue). Seguirà “Marinai: integrazione attraverso la musica”, una collaborazione coop Dimora d’Abramo, Sprar del Comune di Reggio Emilia, banda Rulli Frulli.

Da segnalare la serata dell’11 luglio, con la presenza dei Giochi internazionali del Tricolore e circa 3mila giovani atleti, con le rispettive delegazioni provenienti da 30 Paesi del mondo presenti in città: l’area compresa tra piazza della Vittoria e piazza Martiri del 7 luglio sarà dedicata alle attività sportive che caratterizzano i giochi, con gli impianti collocati in questi spazi che saranno gestiti e aperti al pubblico.

I dettagli dell’evento – La prima serata di questa nuova edizione, il 20 giugno, vedrà l’inaugurazione ufficiale dei Mercoledì Rosa in piazza Prampolini, con il saluto delle autorità, e a seguire un grande concerto in collaborazione con Conad Centro Nord: il live dei Boogie Airlines, band emiliana che ama far “volare” il pubblico attraverso i cieli scintillanti del Rock’n’Roll, quello delle origini, che ha fatto degli anni ’50 americani un’icona del mondo della musica e degli States. La band proporrà alcune tra le hit più celebri del genere, con brani, tra gli altri, di Elvis Presley, Bill Haley, Chuck Berry, Eddie Cochran, Jerry Lee Lewis.

Nel prosieguo della manifestazione, da segnalare tra le proposte più accattivanti la serata del 27 giugno dedicata al ballo, protagoniste cinque scuole di danza reggiane (Arcadia, Danzarte, Eidos, Let’s Dance, Progetto Danza) con lo spettacolo “Danza-Re”; il 4 luglio il concerto delle Canne da zucchero, apprezzatissima cover band di Sugar Fornaciari; l’11 luglio i Chameleon Mime in collaborazione con Iren, straordinario ensemble di 9 musicisti che spaziano dallo swing-jazz dei salotti parigini, al rock’n’roll degli anni 50; il 18 luglio, in occasione del Mandela Day, saliranno sul palco gli Hakuna Matata, con musica reggae, rumba e accattivanti sonorità africane (gruppo di apertura della serata: Gabba duo); il 25 luglio, serata di chiusura, lo straordinario concerto “Core Nostro” con un gruppo di artisti reggiani che si esibiranno in ricordo di Michael Tundo.

 

Attrazioni per tutti – Musica per tutti i gusti quindi, in tutte le piazze del centro tra live performance, in particolare in piazza San Prospero si alterneranno i dj set e le dirette con Posto Zero radio. In piazza Fontanesi si rinnoverà la proposta a base di jazz e sonorità originali da tutto il mondo. Non mancheranno le attività che ogni anno rendono queste serate imperdibili anche per i bambini: Città asinabile a cura della scuderia Aria aperta; scuderie in città con i pony per permettere ai bimbi di fare il battesimo della sella e l’immancabile Grillo triciclo. Una proposta per i più piccoli che segnerà in particolare la zona di piazza della Vittoria, arricchendosi poi di altri momenti sparsi per tutto il centro storico.

Per tutte le informazioni – Durante le sei serate sarà attivo in piazza Prampolini, dalle 19 alle 24, l’Infopoint Mercoledì Rosa, gestito da Kaiti Expansion, società organizzatrice dell’evento. Tutti coloro che avranno la necessità di avere informazioni sulla manifestazione potranno rivolgersi qui. In alternativa, sarà possibile consultare il programma completo attraverso le mappe distribuite in città, il sito web www.mercoledirosa.it, la pagina Facebook (https://www.facebook.com/CentroReggioEmilia) e il profilo Instagram (https://www.instagram.com/centroreggioemilia/).

 

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento