La scuola Nuovo Balletto Classico in scena al Teatro Ariosto

Stampa articolo Stampa articolo

Sabato 9 giugno alle ore 21 al Teatro Ariosto di Reggio Emilia andrà in scena lo spettacolo della Scuola di Balletto del NUOVO BALLETTO CLASSICO.

Lo spettacolo presenterà tutti gli allievi e le allieve che hanno frequentato tutti i corsi della scuola professionale – ragazzi e ragazze provenienti da tutta Italia e quest’anno anche una borsista dall’Argentina –  con le diverse materie d’insegnamento. Infatti per diventare ballerini classici occorre apprendere diverse discipline oltre alla tecnica della danza classica secondo il programma del metodo Vaganova suddiviso in 9 anni di studio. Le altre discipline sono la danza di carattere, lo studio delle diverse danze popolari di tutta Europa (in una forma classica, non di folklore), lo studio del repertorio, l’’apprendimento di diversi brani ripresi da balletti del grande repertorio classico, il passo a due, dove si studia la tecnica di ballare in coppia, ballerina col ballerino, e la danza contemporanea alla quale quest’anno verrà data una particolare rilevanza. 

Oltre a queste materie, durante l’anno scolastico sono state impartite anche  lezioni di teoria musicale, preparazione atletica, Pilates e hanno potuto cimentarsi in esperienze vere e proprie di palcoscenico affiancando i professionisti della Compagnia in spettacoli di alto prestigio come nella Sagra della Primavera di Stravinski.

Al termine dello spettacolo verranno consegnati i diplomi  e gli attestati di studio a chi conclude il suo percorso professionale in questa Scuola.

Nella scuola si tengono anche corsi propedeutici alla danza classica per ragazzini dai 6 agli 8 anni, ma questi non hanno ancora l’accesso al palcoscenico!

Gli insegnanti che quest’anno hanno seguito il folto gruppo di allievi nelle diverse materie e suddivisi nei diversi corsi, sono (in ordine alfabetico): Maura Cantarelli, Elena Casolari, Grazia Galante, Dorian Grori, Paola Masi, Larissa Serova, Rezart Stafa e  Nicoletta Stefanescu.

La scuola del Nuovo Balletto Classico quest’anno ha ottenuto da parte della Regione Emilia Romagna, l’accreditamento alla formazione superiore, questo ulteriore riconoscimento  sta aprendo nuove prospettive, sia locali che nazionali e internazionali, per il futuro della Scuola ma soprattutto dei nostri giovani artisti ballerini.

Pubblicato in Articoli, Slide, Società & Cultura

Lascia un commento