Una guida per le assunzioni agevolate

Stampa articolo Stampa articolo

Dai giovani alle donne, agli over 50, ai disabili, ai percettori di Naspi: risparmi per le imprese e inclusione lavorativa

Confcooperative e Unioncoop (la società di servizi alle imprese della centrale cooperativa) presenteranno mercoledì 23 maggio una dettagliata guida alle assunzioni agevolate che possono essere messe in atto dalle imprese con rilevanti risparmi sul costo del lavoro (fino al 100% dei contributi Inps). Si tratta di una mappa molto estesa, recentemente modificata ed integrata, che da una parte coglie alcuni aspetti specifici della condizione lavorativa (l’apprendistato e le sostituzioni per maternità, ad esempio), e dall’altra offre la possibilità di includere o riaprire percorsi lavorativi diverse categorie di persone segnate da elementi di fragilità lavorativa.

Spiccano, tra queste, i giovani (con una serie di agevolazioni differenziate dai 16 ai 35 anni, finalizzate ad assunzioni a tempo indeterminato), le donne, i disabili, gli over 50, i  percettori di Naspi (l’indennità mensile di disoccupazione), e poi ancora i titolari di protezione e le donne vittime di violenza.

“In un quadro legislativo tutelante per datori di lavoro e dipendenti – sottolineano Confcooperative e Unioncoop – le imprese hanno la possibilità di ricorrere a formule molto diversificate, tutte caratterizzate da diverse agevolazioni che vanno ad incidere sul contenimento del costo del lavoro e presentano un forte orientamento alla stabilità dell’occupazione”.

Proprio questa mappa, dunque, sarà al centro del seminario in programma mercoledì 23 maggio alle ore 10 nella sede di Confcooperative, in Largo Gerra, 1.

Pubblicato in Archivio

Lascia un commento