Ghiara: Pellegrinaggio dei popoli

Stampa articolo Stampa articolo

Riceviamo dall’Ufficio Liturgico diocesano alcune comunicazioni relative alle celebrazioni del 29 e del 30 aprile.

Domenica 29 aprile – V di Pasqua
Quest’anno si omette la festa del primo miracolo della Madonna della Ghiara, patrona della Diocesi (insieme alla Beata Vergine della Porta). Si consiglia di celebrare la Messa votiva la sera di venerdì 27 o il mattino di sabato 28.
* Si ricorda nella preghiera l’arcivescovo di Ravenna-Cervia, monsignor Lorenzo Ghizzoni, nel XII della sua ordinazione episcopale in Palasport a Reggio.
* Alle 15.30, nel Santuario della Beata Vergine della Ghiara:
“Pellegrinaggio dei popoli alla Ghiara” nel giorno del primo Miracolo (si veda la locandina). Messa della V Domenica di Pasqua presieduta dal delegato del Vescovo, don Daniele Simonazzi, animata nelle diverse lingue dalle comunità degli immigrati cattolici presenti a Reggio (ghanesi, nigeriani, del Burkina Faso e di altri Paesi africani francofoni, dello Sri Lanka, delle Filippine, dell’Albania, degli ucraini di rito orientale che si trovano in San Giorgio), con la presenza delle Suore provenienti dall’India e dal Madagascar e del cappellano cinese, don Pietro Sun.
Alla Messa, segue momento fraterno nei chiostri della Ghiara.

Lunedì 30 aprile: festa di santa Caterina da Siena patrona d’Italia
Nella nostra Diocesi, viene posticipata a questo giorno la festa di santa Caterina da Siena, patrona insieme a san Francesco d’Assisi della nostra Nazione e, dal 1999, compatrona d’Europa.
* Alle 18.30, nella Basilica della Ghiara: Concelebrazione presieduta dal Vescovo insieme ai parroci della Città, ai sacerdoti collaboratori, ai diaconi, ai religiosi e alle religiose, nel ricordo solenne del Primo miracolo, alla presenza delle autorità e della Fabbriceria della Ghiara. La celebrazione sarà animata dal Coro diocesano.

Pubblicato in Archivio, Articoli

Lascia un commento