Don Luca commenta il Vangelo nella quinta domenica di Quaresima

Stampa articolo Stampa articolo

Continua il commento al Vangelo delle domeniche di Quaresima di Don Luca Fornaciari, missionario Fidei Donum in Madagascar da novembre 2017.  Questa settimana, direttamente da Ambositra, don Luca riflette sul brano evangelico di Giovanni che parla dell’incontro di Gesù con i greci.

Ormai ci siamo.. la Pasqua è sempre più vicina.. 

fra qualche giorno scenderemo a Manakara per vivere assieme alle nostre future comunità le celebrazioni della Passione e Resurrezione del Signore. Qui ad Ambositra, in montagna, sull’altopiano, continuiamo nello studio della lingua malgascia. Sono contento dei progressi, ma mi accorgo sempre più che non si tratta solamente di memorizzare dei vocaboli, ma sopratutto di comprendere una visione del mondo e dell’uomo molto differente rispetto alla nostra cosiddetta “occidentale”. Basti pensare che in malgascio non esiste il plurale, non esistono il verbo essere e il verbo avere.. e che solitamente si parla in forma passiva per dare meno attenzione al soggetto è più al compl. oggetto. Per noi, culturalmente, è fondamentale evidenziare chi compie l’azione, mentre per i malgasci non tanto.. inoltre hanno una terza forma, che traduciamo in “circostanziale”, che non esiste nelle nostre lingue, ma che loro usano tantissimo per sottolineare la circostanza dove/Quando/Come si fa qualcosa..

Comunque, sono contento perché domenica mi hanno invitato a presiedere la messa in cattedrale, per cui occorre che mi scriva la predica bene, e che improvvisi il meno possibile, anche perché come vi dicevo, non è detto che una cosa chiara per noi, lo sia anche per loro… quindi non si può tradurre traslitterando e basta, occorre parlare con le loro categorie.. se rideranno capirò perchè! 

 

Il video di questa domenica lo abbiamo girato al mercato settimanale dal cortile della cattedrale, mentre la seconda parte a Fanomesantsoa, sempre nella periferia di Ambositra, presso una bella comunità che si presenterà nel video. Conoscere queste realtà ossigena il cuore e rinfranca l’anima… dona coraggio e speranza perchè ci si accorge che l’uomo ha realmente la possibilità di vincere il male, e che l’incontro tra la grazia di Dio e la disponibilità dell’uomo, genera autentici miracoli.

Abbiamo in programma un ultimo video, con un intervento di don Simone e di Don 

Giovanni..se riusciremo a farlo lo pubblicheremo per la settimana Santa.

Buon proseguimento di Quaresima

Don Luca 

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana

Lascia un commento