Reggionarra: al via il Bando Giovani Narratori, per imparare a raccontar storie

Stampa articolo Stampa articolo

Il corso di formazione sarà tenuto dai narratori e registi del Teatro dell’Orsa Monica Morini e Bernardino Bonzani, in collaborazione con la compositrice e formatrice Antonella Talamonti. Si articolerà in lezioni, workshop e performance narrative. Scadenza presentazione domande: 16 aprile 2018.

«Mai, mai dimenticherò la regina triste che non fece un bambino, fece una pianta di rosmarino. Sempre porterò con me le mani di Hassan segnate dal viaggio, che a Cordova c’è un ponte, sotto il ponte c’è un fico… E i cuori, le menti, le voci che queste storie hanno accompagnato guide e compagni di viaggio, tutti al servizio di una buonanotte»: Simone Formicola rievoca la sua partecipazione tre anni or sono, in qualità di allievo, al Bando Giovani Narratori, iniziativa promossa dalla Fondazione Reggio Children – Centro Loris Malaguzzi in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia e l’Istituzione Scuole e Nidi d’Infanzia rivolta a giovani narratori che intendano sperimentare un percorso di formazione unito a una esperienza collettiva di narrazione.

Attraverso il Bando saranno selezionati dieci giovani narratori che parteciperanno ad un corso di formazione che si terrà dal 14 al 20 maggio 2018, per una durata di cinquanta ore, presso il Centro Internazionale Loris Malaguzzi di Reggio Emilia in occasione dell’evento Reggionarra (Reggio Emilia 18-20 maggio 2018).

Il corso di formazione sarà tenuto dai narratori e registi del Teatro dell’Orsa Monica Morini e Bernardino Bonzani, in collaborazione con la compositrice e formatrice Antonella Talamonti. Si articolerà in lezioni, workshop e performance narrative. La quota di iscrizione al corso è di € 120 ed è comprensiva dell’alloggio.

L’esperienza si concluderà con la partecipazione a un evento performativo finale.

Possono partecipare alla selezione giovani narratori italiani e stranieri di età compresa tra i 18 e i 35 anni che operano nel campo della narrazione per l’infanzia e/o nell’ambito delle performing arts (teatro, danza, musica, linguaggi visivi). Ai narratori stranieri è richiesta la conoscenza della lingua inglese.

Le domande e la documentazione richiesta dovranno pervenire all’indirizzo di posta elettronica reggionarra@reggiochildrenfoundation.org entro e non oltre le ore 24 del 16 aprile 2018.

Siate curiosi, fatevi avanti.

Info: http://www.reggionarra.it/, http://www.teatrodellorsa.com/.

 

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura

Lascia un commento