Presentazione del libro “Il secolo greve”

Stampa articolo Stampa articolo

Lunedì 5 marzo, ore 18, alla Libreria All’Arco di Reggio Emilia, il giornalista Mattia Ferraresi presenta il suo libro “Il secolo greve”: da Trump ai nazionalismi europei, dai partiti anti-tutto che mettono in discussione l’assodato e affermano l’indicibile, un’analisi dell’impoverimento culturale di politica, società e istituzioni. Presiede l’incontro il vescovo Massimo Camisasca.

Sulle tracce del tarlo che sta erodendo le democrazie liberali e con esse le nostre sicurezze, Ferraresi ci dice che “non sono le invasioni dei nuovi barbari a minacciare la cittadella liberale, sono le fondamenta stesse a dare segni di cedimento”.

Mattia Ferraresi vive a Brooklyn, da dove racconta l’America come corrispondente per “Il Foglio”. Suoi articoli sono apparsi su “Panorama”, “Rolling Stone”, “il Giornale” e altre testate. È autore dei saggi “Obama. L’irresistibile ascesa di un’illusione”, “Se anche la terra trema”, “Politica americana. Una piccola introduzione” e “La febbre di Trump. Un fenomeno americano”.

L’incontro sarà presieduto da Massimo Camisasca, Vescovo di Reggio Emilia-Guastalla, e vedrà la partecipazione di Martino Cervo (vicedirettore di “La Verità”), Giovanni Ferrari e Silvio Vinceti.

 

Pubblicato in Archivio

Lascia un commento