Forum Famiglie: proposte ai candidati in vista delle prossime elezioni

Stampa articolo Stampa articolo

 Si può aderire entro il 25 febbraio. I nominativi saranno pubblicati sul sito regionale del Forum e comunicati alla stampa qualche giorno prima del 4 marzo

“Gli italiani sono sempre più vecchi”. È quanto rileva l’Istat nel suo bilancio demografico 2017 reso pubblico di recente. La popolazione residente al 1° gennaio 2018, infatti, scende a 60 milioni 494 mila unità, segnando una diminuzione di centomila persone (-1,6 per mille) rispetto all’anno precedente. Inoltre nel 2017 si è registrato un nuovo minimo storico per le nascite – solo 464 mila – che hanno toccato il picco del -2% sul 2016 (trend negativo anche in Emilia-Romagna).

IL #PATTOXNATALITÀ

Partendo da questa premessa – ma non soltanto – si colloca il #pattoXnatalità proposto a livello nazionale dal Forum delle Famiglie lo scorso gennaio e che ha incassato un «sì» largo e trasversale da tutte le forze politiche.

«Come affrontare la crescente spesa sanitaria e pensionistica? Come sostenere i costi, anche sociali, di una popolazione sempre più anziana? La politica – si legge nel #pattoXnatalità corredato di numeri e statistiche impietose sulla situazione demografica italiana – per troppo tempo si è limitata ad intervenire commentando di volta in volta gli allarmanti dati Istat senza, tuttavia trasformare quelle analisi in azioni politiche».

Per questo il Forum ha chiesto a livello nazionale a tutti i segretari, presidenti e portavoce dei partiti e delle liste in corsa per la prossima tornata elettorale, di considerare il tema della natalità come priorità all’interno dei vari programmi in vista delle elezioni. Mettendo ben in chiaro che il tempo dei bonus è finito e che è necessaria ora una misura unica, chiara, forte, che contenga un messaggio: questo Paese premia chi fa figli facendogli pagare meno tasse. Ad esempio, attraverso l’adozione del Fattore Famiglia proposto dal Forum.

I FIGLI SONO UN BENE COMUNE

«È giunta l’ora di passare dalle parole ai fatti, il loop demografico non consente di perdere altro tempo – sprona la politica Alfredo Caltabiano, presidente regionale del Forum -. È un passaggio soprattutto culturale quello di considerare la Famiglia come una cura, e i figli come un bene utile a tutta la comunità».

L’INVITO DEL FORUM EMILIA-ROMAGNA

Il Forum delle Famiglie dell’Emilia Romagna si inserisce in questo solco e, rivolgendosi a tutti i candidati nei vari collegi della regione, propone di sottoscrivere, individualmente, i seguenti tre punti:

 

  1. La sottoscrizione del #pattoXnatalità
  2. La condivisione del principio che i figli sono un  bene comune
  3. L’impegno a sostenere politiche familiari e di natalità che vadano oltre le politiche assistenziali, e riguardino tutti gli aspetti della famiglia: lavoro (soprattutto giovani), casa, politiche di conciliazione lavoro famiglia, asili, fisco, tariffe, etc.

 

COME ADERIRE

I candidati per comunicare singolarmente la propria adesione ai tre punti devono inviare una mail all’indirizzo presidenza.emiliaromagna@forumfamiglie.org entro il 25 febbraio prossimo. Nella mail deve essere indicato in maniera chiara il nome e il cognome del candidato, la forza politica di appartenenza, il collegio in cui si corre – se uninominale o plurinominale, Camera o Senato -, l’adesione espressa ai tre punti del Forum Famiglie Emilia Romagna.

Le adesioni verranno subito pubblicate sul sito emiliaromagna.forumfamiglie.org e alcuni giorni prima del 4 marzo verrà inviato un comunicato alla stampa con l’elenco dei candidati che hanno aderito.

 

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento