L’Azione Cattolica ricorda don Pasquino Borghi

Stampa articolo Stampa articolo

L’Azione Cattolica dell’Unità Pastorale Santa Maria Maddalena – comprendente le parrocchie di San Pellegrino e Gesù Buon Pastore – in collaborazione con Istoreco promuove per domenica 18 febbraio, un incontro sul tema “Don Pasquino Borghi. Una vita tra fede, missione e sacrificio per il prossimo”. Come è noto nella sacrestia della chiesa parrocchiale di San Pellegrino in un’apposita teca è stata recentemente esposta una “reliquia” del sacerdote fucilato dai fascisti il 30 gennaio 1944 con l’accusa “di favoreggiamento ed ospitalità a una banda armata di ribelli e a prigionieri nemici”, come riporta il dispositivo della sentenza di condanna capitale. Si tratta del cappotto che indossava al poligono di tiro al momento dell’esecuzione e del copricapo.

L’incontro, aperto a tutti, si terrà alle ore 17.00 nella sala parrocchiale di San Pellegrino e sarà introdotto dal parroco don Giuseppe Dossetti (nella foto accanto alla teca).

Seguirà l’intervento di Massimo Storchi, responsabile del Polo Archivistico del Comune di Reggio Emilia.

Pubblicato in Archivio

Lascia un commento