Ruy Barbosa ti sorride

Stampa articolo Stampa articolo

Prima domenica di Quaresima dedicata alla missione in Brasile

Brasile
I nostri missionari sono presenti nella diocesi di Ruy Barbosa, situata nella regione della Bahia, Nordest del Brasile, una delle zone più povere e aride del Paese. Estesa quanto la Francia, ha per capitale Salvador, città di circa 3 milioni di abitanti.
La Chiesa porta avanti l’opzione per i poveri accompagnando la gente in un cammino di fede che sappia affrontare anche i gravi problemi sociali e ambientali. I nostri missionari sono inseriti nell’azione di evangelizzazione e di servizio a favore della vita, della giustizia e della speranza con rinnovata sensibilità sociale e con un impegno formativo e vocazionale.

Attualmente l’équipe è composta da 4 preti, 4 suore della Casa della Carità e alcuni laici inseriti in progetti a sostegno della popolazione locale. Inoltre, nella realtà della periferia di San Paolo, a Jandira (100.000 abitanti) opera da anni don Giancarlo Pacchin. Con il sostegno delle adozioni a distanza favorisce l’inserimento dei bambini nelle scuole materne, permettendo ai genitori di recarsi al lavoro, sicuri di non abbandonare i figli sulla strada. è stato inoltre inaugurato il forno “Pane nos” che distribuisce il pane a tutte le scuole e al quartiere in cui è stato realizzato. Oggi l’Associazione sta dando lavoro ad un centinaio di giovani.
PRESENZE IN MISSIONE:
don Gabriele Burani, don Luca Grassi, don Riccardo Mioni, don Giancarlo Pacchin, don Luigi Ferrari, suor Laurence Razafindrazanany, suor Madeleine Razafiarisoa, suor Manuela Caffarri, suor Alessandra Ferri, Vanessa Leccese, Gianluca Guidetti, Fermino Pessina, Enzo Bertani, Antonina Neri.

Continua a leggere la testimonianza di don Gabriele Burani e di Francesca Prodi su La Libertà del 14 febbraio

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana

Lascia un commento