“Nuoto in festa”, oltre 300 giovani in vasca a Carpi

Stampa articolo Stampa articolo

Tribune da tutto esaurito e vasca gremita di bambini per la prima prova del quarto circuito provinciale di nuoto CSI di Carpi, che ha visto coinvolti 300 bambini e ragazzi, nati dal 2012 al 2005, nel bellissimo impianto della cittadina modenese. La prima parte della manifestazione, denominata “Nuoto in Festa”, era riservata a bambini e ragazzi iscritti alle diverse scuole nuoto della provincia: un’occasione per cimentarsi in piccole gare e fare un’esperienza diversa da quello che è il corso di nuoto che si frequenta durante l’anno e l’emozionano è certo mancata.  La seconda parte ha visto scendere in acqua i ben più esperti atleti delle squadre agonistiche, con le categorie Esordienti C e B. Al via le società della provincia CSI Nuoto Ober Ferrari, Onde Chiare di Reggio Emilia, Val d’Enza Nuoto di Montecchio, Olympia Bibbiano, Onda della Pietra di Castelnovo ne’ Monti , CSI Nuoto Correggio, Uninuoto di Correggio e CSI Carpi Sport. Grande la soddisfazione del Comitato Provinciale CSI per i numeri raggiunti in questa prima tappa, numeri che consolidano il successo della passata edizione del circuito. “Vorremmo ringraziare la società organizzatrice Uninuoto per l’ottima riuscita dell’evento”, ha sottolineato Elena Spaggiari del Csi Nuoto Ober Ferrari.

Peccato solo per la polemica da parte di qualche genitore per la capienza della tribuna: purtroppo non tutti sono riusciti a vedere le gare dei loro figli, ma questo è un problema che si ripete in tante gare di nuoto dove, a fronte di alti numeri di atleti, le tribune degli impianti hanno una capienza dai 150 ai 250 posti. “Dietro a una gara di nuoto c’è tanto lavoro organizzativo e in vasca questo si è visto – ha aggiunto Elena Spaggiari – Le gare si sono susseguite velocemente e tutto è andato per il meglio. E’ veramente una grande soddisfazione vedere tanti bambini partecipare e divertirsi”. 

CSI Nuoto Ober Ferrari ha preso parte all’evento con circa 50 giovani atleti, tra scuola nuoto e agonismo. Tutti bravi i piccoli in gara, tanti alla prima esperienza e anche i piccolissimi nati nel 2012. La società Csi Nuoto Ober Ferrari ha portato a casa ottimi risultati, con i primi posti nella categoria Ragazzi di Beatrice Sirica (classe 2005) che ha vinto  ben 2 gare, 50 stile libero e 50 dorso, e di Emanuele Roma (classe 2006), primo nei 50 dorso. Emanuele ha vinto anche un bronzo nei 50 stile libero. Nella stessa categoria è arrivata terza Eleonora Augenti, nei 50 dorso riservati ai nati nel 2006.

 

Nella categoria Giovanissimi ottimo secondo posto di Caterina Corradini Gobbi (2007) nei 25 dorso e nella stessa gara al maschile Federico Marmiroli (2008) sale sul gradino più alto del podio. Nei Pulcini (nati dal 2012 al 2009) Marta Margini  ed Emma Vezzani (2010) sono rispettivamente prima e seconda nei 25 dorso. Due medaglie arrivano anche con le staffette categoria Pulcini femmine, con Lucrezia Lozupone, Marta Margini, Alessia Troiano e Giorgia Longo che vincono la medaglia di bronzo, mentre nella categoria Giovanissimi femmine  conquistano l’argento Serena Berretti Serena, Caterina Corradini Gobbi, Gaya Fajeti e  Alessia Iotti.

Un applauso anche a tutti gli altri atleti in gara del Csi Ober Ferrari, come Joan Miguel Aljas Crucitti, Lorenzo Bagnacani, Simone Braglia, Federico Chiarizia, Siria Lusvardi, Leonardo Marconi, Sofia Mariani, Julian Patroncini, Nicolò Patroncini, Stiven Pavesi, Giovanni Paolo Picchi, Alessia Porracchio, Simone Rinaldini, Emma Roversi e Daniele Torelli.

Nel settore agonistico gli atleti del CSI Nuoto Ober Ferrari hanno vinto medaglie con tutti gli Esordienti B in gara, ossia Sara Fontanesi e Sveva Ghidini, prima e seconda nei 50 stile libero B1; Alisia Inzerrillo, terza nei 50 stile libero B2; Flavio di Stefan, secondo nei 50 stile libero B2 e ancora Sveva Ghidini prima nei 50 dorso B1 e Giulia Incammisa trionfatrice nella stessa gara nella categoria B2. Sara Fontanesi, dopo lo stile libero vince anche i 50 rana, mentre Klara Koci è terza nella medesima competizione. Tobia Parisoli conquista invece il bronzo nei 50 rana B1, gara vinta nella categoria B2 da Flavio Di Stefano. Non sono arrivate medaglie per l’Ober Ferrari nella agguerritissima e numerosa categoria  Esordienti C .

Il prossimo appuntamento del circuito provinciale sarà a Reggio Emilia il 18 marzo.

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento