Giornata diocesana della Vita Consacrata

Stampa articolo Stampa articolo

Domenica 28 gennaio – IV Domenica del Tempo Ordinario

Alle 16 in Cattedrale, Celebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo Massimo per le consacrazioni nell’Ordo Virginum e per la Giornata diocesana della Vita consacrata. La 22ª Giornata della vita consacrata, istituita da San Giovanni Paolo II per tutta la Chiesa, sarà invece celebrata nelle parrocchie o unità pastorali dove sono presenti le religiose o i consacrati, il venerdì 2 febbraio, festa della Presentazione del Signore.

NOTE SULLA GIORNATA DIOCESANA DELLA VITA CONSACRATA

La Messa presieduta dal Vescovo Massimo Camisasca, fscb, sarà concelebrata dal Vescovo emerito Adriano Caprioli, dal Vicario episcopale per la vita consacrata, Mons. Francesco Marmiroli, dal direttore del Servizio Diocesano Vocazioni e Rettore del Seminario, Don Alessandro Ravazzini, dal Segretario dei Religiosi, P. Lorenzo Volpe, e dai Padri Cappuccini di Reggio, San Martino in Rio, dai Padri Servi di Maria della Ghiara, dai sacerdoti dei Fratelli della Carità, dell’Istituto Secolare Servi della Chiesa, della Fraternità missionaria di San Carlo Borromeo (Vescovado, San Giacomo città e San Valentino di Castellarano), della Comunità Sacerdotale Familiaris Consortio, della comunità missionaria Regina Pacis (UP di Prignano).

Saranno presenti anche i giovani dello Studentato dei Cappuccini di Scandiano, come tutte le comunità Religiose femminili (tra cui numerose sorelle provenienti dall’India) con la Segretaria diocesana, Suor Rosanna Marmiroli (delle Piccole Figlie dei Sacri Cuori, comunità di Scandiano), le Carmelitane Minori della Carità (di cui alcune malgasce), le consacrate e i consacrati secolari, le donne consacrate nella vita eremitica, nonché le Sorelle dell’Ordo Virginum di Reggio Emilia-Guastalla, che accoglieranno con l’abbraccio di pace le due nuove consacrate: Chiara Franco, della parrocchia di Sant’Antonio città, docente all’università di Pisa e direttrice dell’Ufficio diocesano della Pastorale sociale e del lavoro, e Francesca Perricone, della parrocchia di San Girolamo di Guastalla e insegnante di religione in Diocesi.

Saranno presenti in comunione i monasteri di Correggio, Montecchio, Sassuolo, che, da tradizione, faranno dono del pane, del vino, dei fiori per la mensa eucaristica della celebrazione.

Tutti i religiosi, le religiose, i consacrati e le consacrate presenti, dopo la benedizione solenne di Chiara e Francesca, saranno invitati dal Vescovo Massimo a rinnovare il loro proposito di consacrazione, davanti al Signore e per questa Chiesa di Reggio Emilia-Guastalla, che li accoglie.

La celebrazione sarà animata dal Coro Diocesano, diretto da Giovanni Mareggini. I cori delle parrocchie di provenienza di Chiara e Francesca, i religiosi e le religiose che desiderano aiutare nel canto, sono invitati ad unirsi al Coro Diocesano, che farà una “prova generale” a partire dalle ore 15 di domenica, direttamente in Cattedrale.

 

Pubblicato in Archivio

Lascia un commento