Ricordi AC: persone, non pareti

Stampa articolo Stampa articolo

L’attività associativa, con gratitudine, prosegue nella nuova sede

Il 19 dicembre abbiamo salutato ufficialmente la sede dell’Azione Cattolica che, fin dalla sua fondazione nel secolo scorso, ha sempre avuto sede in via Prevostura. Dopo anni di attività abbiamo lasciato questi locali e ci siamo trasferiti altrove.
Quanti ricordi si accavallano, quante attività a servizio della Diocesi e per la diocesi sono passate attraverso l’Ac!
Ci piacerebbe che i giovani ricordassero e sapessero quanta ricchezza è stata portata nei nostri uffici grazie a numerose attività. Tra le tante cose ricordiamo con gioia l’organizzazione della Via Crucis cittadina, che era un appuntamento fisso ogni anno, come anche il pellegrinaggio delle famiglie in Ghiara.

Un’altra importante iniziativa è stata il pellegrinaggio della Diocesi in Ghiara per i 400 anni del miracolo di Marchino; senza poi tralasciare i primi corsi in preparazione al matrimonio che ospitavano giovani fidanzati di tutta la diocesi: oggi questo progetto prosegue con il corso “Tobia e Sara”, che riscuote ancora un grande successo.
Certamente non possiamo dimenticare le collaborazioni con l’organizzazione delle Giornate Mondiali della Gioventù (Gmg) a partire dal 1991 fino ad arrivare alla Gmg di Roma 2000, che ha portato centinaia di reggiani a lavorare direttamente nel comitato organizzativo locale, e ancora oggi la collaborazione con questi eventi prosegue.
Grazie all’ impegno dei giovani di Ac nelle Gmg è nato un gruppo di servizio a livello diocesano che continua a prestare servizio durante le celebrazioni diocesane più importanti, al quale si sono aggiunti da qualche anno ragazzi provenienti da realtà diverse come Comunione e Liberazione, Familiaris Consortio e Scout.

Leggi tutto l’articolo su La Libertà del 24 gennaio

Pubblicato in Articoli, Associazioni

Lascia un commento