Ora «La Libertà» esce il mercoledì

Stampa articolo Stampa articolo

Mercoledì, anche in edicola

Piace, la novità del giornale diocesano disponibile in tutte le edicole. Nella foto, inviataci da Carlo Incerti, edicolante a Bagnolo in Piano, ecco Laura Zarantonello Mori con la copia appena acquistata. La presenza in edicola permette a un numero maggiore di lettori saltuari di accostarsi a La Libertà e di conoscerla.
Ma c’è un’altra novità che decorre da questa settimana e che farà sicuramente piacere ai nostri abbonati postali: come annunciato nell’editoriale del primo numero dell’anno e a pagina 14 di questa edizione, il giorno di uscita de La Libertà diventa il mercoledì, in virtù della chiusura dell’edizione settimanale anticipata al lunedì mattina.

Abbonati postali: buone nuove

Tutto questo dovrà tradursi in una maggiore puntualità e capillarità informativa: al Centro Postale Operativo di Reggio Emilia i bancali con il nostro giornale ora vengono consegnati il martedì mattina, per cui i postini hanno un giorno in più per recapitare il periodico, a partire appunto dal mercoledì (quando La Libertà sarà già anche in edicola fin dall’orario di apertura).
Se i disservizi nel recapito a domicilio che affliggono certe zone dovessero mantenersi, il canale edicola potrà rivelarsi una valida alternativa per qualche abbonato o rivendita parrocchiale. Stiamo anche predisponendo la possibilità di fare l’abbonamento direttamente in edicola e prossimamente ne comunicheremo quote e modalità. In ogni caso teneteci informati degli eventuali ritardi che continuaste a verificare nel recapito delle copie in abbonamento postale e sarà nostra cura raccogliere tutte le lamentele e girarle a chi di dovere di Poste Italiane per fare rispettare il contratto in vigore. Contratto che, è utile ricordarlo, prevede che Poste Italiane, a fronte di un pagamento anticipato delle spese di spedizione da parte del Centro Comunicazioni diocesano, consegni il nostro periodico il mercoledì o il giovedì, nonostante la distribuzione “a scacchiera”, cioè a giorni alterni, che penalizza le periferie.
Ora, dando a Poste Italiane un giorno di tempo in più, non dovrebbero esserci più scusanti: La Libertà deve arrivare nella cassetta delle lettere il mercoledì oppure il giovedì, già il venerdì sarà in ritardo.

Orari al pubblico della sede

Con i nuovi tempi di lavorazione del giornale, cambiano leggermente anche gli orari di apertura al pubblico. La sede del Centro diocesano per le Comunicazioni sociali e redazione de La Libertà, in via Vittorio Veneto 8/a a Reggio Emilia, in centro storico, di fianco al portone del vescovado, da questa settimana è aperta tutte le mattine dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 e inoltre i pomeriggi del giovedì e del venerdì dalle 15 alle 18.30.

Venerdì 26 gennaio la redazione è chiusa al pomeriggio.

Invariati i nostri altri recapiti, che si leggono anche in copertina, sotto il nome della testata: telefono 0522.452107, e-mail: redazione@laliberta.info.

Grazie per la vostra attenzione!

Pubblicato in Articoli, Associazioni, Slide, Società & Cultura, Vita diocesana

Lascia un commento