Famiglie unite in preghiera a lodare Dio per i suoi doni

Stampa articolo Stampa articolo

Il tardo pomeriggio di sabato 30 dicembre, in occasione della festa della Santa Famiglia organizzata dall’Ufficio di Pastorale Familiare, diverse famiglie della diocesi si sono ritrovate in Cattedrale per riflettere e pregare assieme (le foto sono di Stefano Rossi).
All’ingresso ciascuna famiglia ha ricevuto il libretto con il quale poter partecipare in modo attivo alla preghiera e al canto e anche alcuni sassi di dimensioni diverse che sarebbero serviti durante la riflessione.
è stato il brano del Vangelo di Luca “La Presentazione al tempio di Gesù” per guidare la preghiera, animata musicalmente dal coro dell’unità pastorale Beata Vergine della Neve diretto dai maestri Bertocchi e Iotti e con il contributo di alcuni lettori che hanno interpretato il brano evangelico trasposto in racconto da Matteo De Benedittis.

Dopo alcune parole di accoglienza, a nome del vescovo Massimo (che era in visita alle Case della Carità in India), da parte di don Giovanni Rossi, vicario episcopale per il coordinamento degli Uffici pastorali, il responsabile dell’Ufficio diocesano di Pastorale Familiare don Paolo Crotti ha spiegato brevemente lo scopo del momento di preghiera.
Le parole del canto “I cieli narrano” hanno fatto volare alto i cuori e con la strofa “Nessuna delle creature potrà mai sottrarsi al Suo calore” tutti ci siamo sentiti abbracciati dalla tenerezza di Dio.

Leggi tutto l’articolo di Danilo Castellari e Margherita Lari su La Libertà del 13 gennaio

 

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana

Lascia un commento