Giornata del migrante con letture e musiche

Stampa articolo Stampa articolo

Domenica 14 gennaio alle 17 in Cattedrale

In occasione della Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato indetta dalla Chiesa italiana, domenica 14 gennaio alle ore 17 nella cripta della Cattedrale di Reggio Emilia riprendono gli appuntamenti di RiSonanze della Parola.
Lucia Spreafico (affermata attrice reggiana che da anni collabora alle attività del Teatro “L’Attesa” di Sant’Ilario) leggerà stralci della Dichiarazione universale dei Diritti dell’uomo, brani del messaggio di papa Francesco in occasione di questa ricorrenza e testi poetici di Giovanni Pascoli.
La selezione dei testi è a cura di monsignor Daniele Gianotti.

La parte musicale, come al solito, è affidata a docenti dell’Idml di Reggio Emilia, in particolare al flauto di Patrizia Filippi e alla chitarra di Federico Tanzi che eseguiranno un repertorio originale per questo organico, poco conosciuto e di grande interesse musicologico. Castelnuovo-Tedesco, Tadic, Ourkouzunov sono alcuni dei compositori la cui musica si alternerà e sosterrà le letture proposte. La Rassegna RiSonanze della Parola è promossa da Casa Madonna dell’Uliveto e Idml “Don Luigi Guglielmi” nell’ambito degli appuntamenti di Phos hilarón.

Giovanni Mareggini

Pubblicato in Articoli, Slide, Società & Cultura

Lascia un commento