Reggio: al Palazzo dei Musei c’è «On the road»

Stampa articolo Stampa articolo

Mostra sulla via Emilia romana e sul console Marco Emilio Lepido

Per la prima volta tre città – Reggio Emilia, Parma, Modena – e, in un secondo momento, Bologna, unitamente alla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara, nel quadro istituzionale governato dalla Regione Emilia-Romagna, si sono riunite nella realizzazione di un grande progetto di promozione della cultura e del territorio: “2200 anni lungo la Via Emilia” www.2200anniemilia.it.

In questo quadro, Reggio Emilia valorizza – con la grande mostra On the road – Via Emilia 187 a.C. – 2017 dal 25 novembre 2017 al primo luglio 2018 – la Via tracciata nel 187 a.C. dal console Marco Emilio Lepido, che giocò un ruolo da protagonista anche nel dare forma istituzionale al Forum che da lui prese il nome, Forum o Regium Lepidi, mentre Modena e Parma celebrano i 2.200 anni della loro fondazione (183 a.C.).
Reggio Emilia riassume in sé sia peculiarità sue proprie, sia elementi comuni alla strada consolare e a tutte le città che essa lega e connette.
Nel sistema degli eventi celebrativi, a Reggio Emilia spetta proporre specificamente una riflessione sulla storia della Via Emilia e sul suo fondatore, sul suo significato nella contemporaneità.

Leggi tutto l’articolo su La Libertà del 25 novembre

Clicca qui per rinnovare l’abbonamento a La Libertà

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura