Da Cagliari, ecco il lavoro che vogliamo: «libero, creativo, partecipativo, solidale»

Stampa articolo Stampa articolo

Appunti della delegazione diocesana dalla Settimana Sociale

ecco il lavoro che vogliamo: “libero, creativo, partecipativo, solidale”: questo è stato il tema dalla 48a Settimana Sociale dei Cattolici italiani, svoltasi dal 26 al 29 ottobre a Cagliari.
Un convegno che ha visto la presenza di circa 1.200 delegati da tutta Italia, di cui circa 300 fra vescovi e sacerdoti mentre il restante formato di laici, la maggior parte rappresentanti di uffici pastorali, associazioni e movimenti.

La nostra Diocesi di Reggio Emilia-Guastalla ha dato mandato a cinque delegati: Francesco D’Orsa e Simone Aleotti in rappresentanza dell’Ufficio diocesano di Pastorale Sociale e del Lavoro, il sottoscritto per i progetti “Cercatori di lavOro” e Progetto Policoro, Margherita Salvioli come segretaria provinciale Cisl e Roberto Magnani per Confcooperative.

Continua a leggere tutto l’articolo di Gabriele Borghi su La Libertà del 18 novembre

Clicca e rinnova l’abbonamento a La Libertà

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana