Buon compleanno vescovo Massimo!

Stampa articolo Stampa articolo

Venerdì 3 novembre è il 71° compleanno del vescovo Massimo. Il pastore festeggia la ricorrenza a Guastalla, nella Concattedrale, dove lo attende un doppio appuntamento.Alle 18.30 monsignor Camisasca presiede la santa Messa nella vigilia della festa di san Carlo Borromeo, in rendimento di grazie anche per il 42° anniversario di ordinazione sacerdotale (era il 4 novembre 1975).
Alle 21, sempre in Concattedrale, il Vescovo assiste al concerto proposto dal Coro “Livia d’Arco” di Mantova con l’Orchestra “Musici di Parma” diretti dal maestro Roberto Fabiano, con l’ascolto del “Magnificat” di Johann Sebastian Bach.

Pubblichiamo la lettera/invito di monsignor Alberto Nicelli, vicario generale della Diocesi.

Cari Sacerdoti, Religiosi, Diaconi,
Care Religiose, Consacrate,

Cari Fratelli e Sorelle,

ricordare le date dei compleanni, degli anniversari di consacrazione, gli onomastici… è un piccolo segno di attenzione, di familiarità, di sostegno con la preghiera, che abbiamo sempre cercato di manifestare come Chiesa diocesana ai nostri Pastori. Per tali motivi, anche quest’anno siamo invitati a due momenti di sosta e di festa, vicini al nostro Vescovo Massimo.

Venerdì 3 novembre, 71° compleanno e vigilia del 42° di Ordinazione presbiterale di Don Massimo, siamo tutti invitati alla celebrazione eucaristica da lui presieduta alle 18.30 nella Concattedrale di Guastalla. alla Vigilia di San Carlo Borromeo, sotto la cui protezione è stata posta da Mons. Camisasca la “sua” Fraternità Missionaria.

Dopo aver ricordato, lunedì 27 novembre, l’onomastico nella preghiera , lo stesso giorno in cui si ricorda l’Ordinazione episcopale di Sant’Ambrogio e di San Carlo Borromeo, il prossimo giovedì 7 dicembre, ricorrono i cinque anni della consacrazione episcopale di Mons. Camisasca, in Laterano a Roma. Sapendo che è giorno di vigilia solenne in tutte le parrocchie, e che il giorno successivo il Vescovo Massimo ha scelto di vivere l’intera giornata agli Esercizi Spirituali diocesani dei giovani a Marola, abbiamo pensato di festeggiare il quinto anniversario di episcopato con una “elevazione spirituale” – cioè, più che un concerto!-, alle 21, nella Basilica mariana della Ghiara, messa gentilmente a disposizione dai Servi, affidando il coordinamento alla Cappella Musicale della Cattedrale. Uniremo poi il ricordo liturgico nella Eucaristia che il Vescovo stesso ha voluto dedicare al 50° del cammino insieme alle Chiese sorelle del Madagascar, la domenica 10 dicembre alle 18, in Cattedrale, animata dal Coro diocesano e con canti della comunità malgascia.

Ringrazio dell’attenzione, rinnovo l’invito a tutti e a ciascuno,
rimanendo uniti nella preghiera.

d. Alberto Nicelli

 
Dal Centro diocesano Comunicazioni sociali e dalla redazione del giornale La Libertà auguri al nostro Vescovo e un ricordo nella preghiera per il suo ministero pastorale.

 

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana