Salvarano e i santi cavalieri

Stampa articolo Stampa articolo

All’Eremo incontri per bambini da cinque a undici anni

Libri buoni come il pane
“Buoni come il Pane” è il nome della biblioteca dell’Eremo di Salvarano dedicata ai bambini, ai ragazzi, ai genitori, agli educatori e a tutti i “cercatori di parole buone”. Il progetto si ispira alle indicazioni contenute negli Orientamenti pastorali dell’Episcopato Italiano per il decennio 2010-2020 “Educare alla vita buona del Vangelo”, ed è rivolto ai bambini, ai ragazzi e a tutti coloro che svolgono attività educative, in particolare genitori e catechisti. Si propone la diffusione di libri “buoni bome il pane”, ovvero di una specifica bibliografia che potrà essere utile alla crescita culturale, spirituale, relazionale ed affettiva dei bambini e dei ragazzi insieme alle loro famiglie e agli educatori.

La biblioteca si pone l’obiettivo di raccogliere e diffondere libri, periodici e altro materiale d’informazione e di documentazione inerente a Sacra Scrittura, catechesi, dimensione educativa, vita e tradizione cristiana, storia del territorio, presepio.
Tra le proposte vi è poi la diffusione e la promozione della buona stampa ispirata alle parole buone del Vangelo e la promozione e la realizzazione di occasioni formative nell’ambito della realtà educativa e culturale, attraverso la collaborazione con altri enti del territorio. La biblioteca di Salvarano presta libri o altro materiale a persone singole, ad associazioni, alle parrocchie, alle scuole o ad altri enti che ne facciano richiesta.
Per accedere al prestito è richiesta l’iscrizione.

Continua a leggere l’articolo su La Libertà del 28 ottobre

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura