La musico terapia di David Jackson a Guastalla

Stampa articolo Stampa articolo

Giovedì 12 e venerdì 13 ottobre 2017, presso l’Aula Magna dell’istituto Russell, avranno luogo una serie di laboratori didattici e musicoterapia per diversamente abili. L’iniziativa si concluderà con un concerto di David Jackson, che si esibirà insieme ai ragazzi presso l’Auditorium Padre Paolino.

Sono passati 15 anni dal quel lontano novembre del 2002 quando David aveva presentato il Soundbeam ed il suo metodo didattico per avvicinare i disabili alla musica ed al suono scatenando interesse ed entusiasmo tra gli operatori del settore. Dopo le sedute tenutesi presso l’Istituto Comprensivo di Guastalla ed il grande concerto del Ruggeri, David ci aveva lasciato con la speranza che non si trattasse solo di un sogno. Prima l’incontro con insegnanti, operatori per l’handicap ed esperti di musicoterapia poi, nel corso di 3 affollate sessioni coi bambini, tutti avevano potuto toccare con mano (e col cuore) la bontà delle proposte che il musicista, sviluppava forte di una strumentazione innovativa e di una comunicativa senza pari.

Il Soundbeam è molto simile ad un microfono, ma in realtà è una vera e propria ricetrasmittente ad ultrasuoni collegata ad un computer ed un amplificatore, in grado di trasformare il movimento in suono, dando così la possibilità di “creare musica” anche a persone per altri versi impedite. Basta infatti un debole movimento davanti al sensore per ottenere un suono, e coordinando diversi movimenti, è possibile anche creare musica, suonare.

Il Soundbeam posizionato di fronte ad un disabile in carrozzina, capace anche solo di muovere una mano, lo rende in grado di generare suono con un evidente ampliamento delle sue possibilità espressive. Ed è facile per chiunque, una volta superata l’inevitabile diffidenza, prendere confidenza con questi strumenti apprendendone il funzionamento elementare e divertendosi come mai prima era accaduto.

Il passaggio successivo – nel 2004 – è stato l’acquisizione dello strumento e lo sviluppo di un programma di formazione di operatori tenuto dallo stesso Jackson sulla nuova apparecchiatura posizionata nel Centro di Educazione ambientale della Cooperativa Eden.

E ora, dopo le esperienze guastallesi innovative nella integrazione dei disabili nelle rispettive classi scolastiche di appartenenza, dopo i traslochi e le sospensioni di attività legate alle piene del Po, ecco David pronto a rilanciare i Raggi di suono invisibili con moduli sonori innovativi per la nuova sede del Centro Mario Lodi.

La nuova esperienza avrà il supporto dell’Istituto Superiore Russell di Guastalla dove si terranno i seminari e le fasi didattiche con la preziosa collaborazione del prof. Tosi Adriano e del personale docente.

L’iniziativa non sarebbe possibile senza la generosa sponsorizzazione della Sezione Guastallese del Rotary Club che si è dimostrata ancora una volta sensibile alle iniziative in favore dell’ambiente e della disabilità.

programma

GIOVEDÌ 12 OTTOBRE 2017

Aula Magna Istituto B.Russell, Via Sacco e Vanzetti 1

Ore 15, 30 – 17,00

Sessioni dedicate ad attività coi Disabili in piccoli Gruppi

VENERDÌ 13 OTTOBRE 2017

Aula Magna Istituto B.Russell

Ore 8,30 – 10,00

Ore 10,30 – 12.00

Sessioni dedicate ad attività coi Disabili in piccoli Gruppi con la conduzione del prof. Adriano Tosi.

Ad ogni sessione è prevista la partecipazione di un numero limitato di persone interessate in veste di uditori.

La partecipazione alle attività didattiche è gratuita. Per motivi organizzativi è gradita l’iscrizione per la partecipazione alle sessioni pratiche.

SABATO 14 OTTOBRE 2017

Auditorium Padre Paolino Via Piave

Ore 17.30

David Jackson & i ragazzi di Guastalla in Concerto

From Van der Graaf Generator to Soundbeams ….……. Always in the Future

Per maggiori informazioni e prenotazioni:

EDEN via Legnara 2, 42016 Guastalla tel 348 1210440

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura