Una possibilità per tutti i professori di storia e filosofia dell’Emilia Romagna

Stampa articolo Stampa articolo

Il 5 ottobre all’Università Alma Mater di Bologna tutti i docenti di storia e filosofia della regione Emilia Romagna sono invitati a essere coinvolti nel lavoro del concorso nazionale di filosofia per licei, Romanae Disputationes (RD).
Dopo esser stato riconosciuto dal MIUR (elenco per la valorizzazione delle eccellenze), RD in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia Romagna e l’Università di Bologna
organizza una giornata dove verrà presentato il lavoro di questi cinque anni e il tema della V edizione: “La natura del bello”.

Invitati d’onore del mondo accademico: il prof. Costantino Esposito dell’Università di Bari, Presidente del comitato scientifico, e il prof. di estetica dell’Università Alma Mater prof. Carlo
Gentili.
RD, nata dall’idea del prof. Marco Ferrari, vicepreside del Liceo Malpighi di Bologna, è cresciuta negli anni, coinvolgendo oltre 12.000 studenti di tutta Italia nello sviluppo di una capacità critica e dialettica.
Ogni anno illustri professori universitari accompagnano le giovani generazioni ad affacciarsi alle domande cruciali dell’esistenza e a riscoprire il valore positivo e dinamico della filosofia, anche attraverso le video lezioni pubblicate sul portale YouTube.
Sul sito di Romanae Disputationes sono aperte le iscrizioni gratuite all’evento inaugurale della V edizione: la lezione del prof. Elio Franzini presso l’Aula magna dell’Università Cattolica o in streaming del prossimo 20 ottobre.

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura