L’associazione Portofranco riapre in una nuova sede

Stampa articolo Stampa articolo

L’associazione si è costituita per aiutare gli studenti delle scuole secondarie di 2°grado  a superare eventuali difficoltà nell’apprendimento disciplinare e a ritrovare le giuste motivazioni che  consentano di trarre profitto adeguato alle proprie capacità ed interessi.

L’associazione favorisce, inoltre,  l’integrazione culturale dei giovani di diversa nazionalità e cultura, sia attraverso l’aiuto all’apprendimento della lingua italiana, sia attraverso iniziative ricreative , sportive e culturali. A tale scopo  ha creato un Centro di aiuto allo studio che offre un supporto e un sostegno individuale gratuito ai ragazzi in difficoltà di tutte le Scuole Secondarie di 2° grado.

Il Centro di Aiuto allo Studio Portofranco opera da più di 10 anni a Reggio Emilia con insegnanti tutti volontari e qualificati a sostenere i ragazzi in quasi tutte le materie.

Portofranco, in tutti questi anni ha svolto questa attività ospitato in alcune aule non utilizzate della Scuola Secondaria di primo grado Fermi, in via Bolognesi, e conosciuto soprattutto attraverso il “passaparola” di studenti e insegnanti. Da quest’anno scolastico  il Centro riapre in una nuova sede, sarà infatti ospitato dall’ Istituto Tecnico Scaruffi, via Filippo Re, 8.

Venerdì 22, martedì 26 e giovedì 28 settembre dalle 15 alle 17.30 saranno aperte le iscrizioni che continueranno tutti i martedì di ottobre allo stesso orario. Nel corso dell’anno scolastico Il Centro sarà aperto per le lezioni, a partire dal 3 ottobre, nei seguenti giorni: martedì, giovedì e venerdì dalle 15 alle 18.00.

Pubblicato in Articoli, Associazioni