A Reggio Emilia la XXIV edizione delle ‘Gare nazionali di primo soccorso’

Stampa articolo Stampa articolo

La XXIV edizione delle Gare nazionali di primo soccorso della Croce Rossa Italiana quest’anno si terrà a Reggio Emilia. Il comitato CRI della città infatti si è impegnato a patrocinare l’evento, in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia: da circa 300 giorni tutti i Volontari CRI in collaborazione con le istituzioni locali si stanno impegnando anima e corpo per predisporre tutta la macchina organizzativa che, da giovedì 14 a sabato 16 settembre 2017, vedrà la città ospitare centinaia di volontari provenienti da tutta Italia.

La gara nazionale di primo soccorso è una grande manifestazione annuale a cui partecipano squadre di volontari CRI, una per ogni regione d’Italia provenienti da precedenti selezioni. Le gare sono simulazioni di primo soccorso su vari possibili emergenze quotidiane: incidente stradale, incidente domestico, infortunio sul lavoro, arresto cardiocircolatorio con rianimazione cardiopolmonare, maxi emergenze anche internazionali, diatribe giudiziarie internazionali. La competizione si articola in undici simulazioni con almeno due simulatori di infortunati, numerate in modo progressivo secondo un percorso prestabilito. La squadra è valutata in base alla tecnica di primo soccorso applicata, alla priorità assegnata ai diversi casi, all’organizzazione del lavoro, alla chiamata di soccorso, alla capacità di coordinamento del caposquadra, al modo di agire nei confronti degli infortunati. Ogni prova è coordinata da un Giudice “Master” coadiuvato da uno o più giudici con a disposizione una tabella di valutazione specifica per ogni soccorritore impegnato nella prova.

La somma dei punteggi delle singole schede e di quella del Giudice Master costituirà la classifica. Classifiche parallele (con premi speciali) vengono redatte per la migliore prestazione su tematiche DIU (Diritto Internazionale Umanitario), maxi-emergenze, e tecniche di rianimazione cardiopolmonare senza presidi sanitari. Gli scenari delle prove saranno fino al momento della gara top secret, e chiunque vorrà assistere allo svolgimento della competizione sarà il benvenuto.

Si parte venerdì 15 settembre alle 14 con l’apertura Villaggio CRI. A seguire, alle 18, per le vie della città è prevista la sfilata delle squadre, dei giudici, dei Master, dei truccatori, dei simulatori, e dei supporters verso la cerimonia di inaugurazione. Sabato dalle 08.30 il via al percorso di gara da piazza Martiri del 7 Luglio fino all’imbrunire (ore 17 circa) a seguire la proclamazione dei vincitori e la premiazione. Le squadre lasceranno Reggio Emilia nel corso della giornata di domenica 17 settembre. Non ci saranno limitazioni al traffico veicolare e pedonale a causa del percorso di gara, dato che l’organizzazione del Comitato di Reggio Emilia ha predisposto tutto in modo da non creare alcun disagio a chi resta in città. La squadra vincente parteciperà alla competizione Europea FACE (First Aid Convention Europe) in rappresentanza dell’Italia.

Pubblicato in Archivio