Il vescovo Camisasca ricorda il cardinale Carlo Caffarra

Stampa articolo Stampa articolo

Pubblichiamo il Comunicato stampa con cui il vescovo Massimo Camisasca ricorda il cardinale Carlo Caffarra, deceduto il 6 settembre scorso.

Una grande tristezza riempie il mio cuore alla notizia improvvisa della scomparsa del cardinale Caffarra.

È stato mio maestro fin dal 1972 come insegnante di teologia morale all’Università Cattolica. Poi negli anni ’90 mi ha chiamato prima a insegnare all’Istituto Giovanni Paolo II e poi a collaborare come vice preside alla guida dello stesso Istituto. 

È nata così non solo una collaborazione ma anche una grande amicizia nutrita dalla preghiera e dalla passione per la Chiesa. 

La tristezza di oggi si riempie di gratitudine e infine di letizia per il dono di un fratello così prezioso e dell’attesa di rivederci tutti nella gioia del Signore. 

+ Massimo Camisasca

 

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana