Corsa in quota col CSI

Stampa articolo Stampa articolo

Si è disputata a Cerreto Alpi la terza prova del Circuito Podistico della Montagna. L’appuntamento per la quarta gara è fissato per domenica 6 agosto a Villa Minozzo

Bella giornata di sport a Cerreto Alpi, il 30 luglio, in occasione della terza edizione del Circuito Podistico della Montagna, alla quale hanno partecipato tanti podisti provenienti da ogni parte della provincia, oltre a tanti ragazzini e a molte persone che hanno deciso, attraverso la Camminata di Cerreto Alpi, di trascorrere un domenica diversa dalle altre, immersi nel verde del nostro Appennino.
Passando ai risultati, tra le ragazze, negli Esordienti C vince Vanessa Reverberi dell’Atletica Reggio, davanti a Milena Lamanda della Sampolese e ad Agnese Ferrari dell’Atletica Castelnovo Monti. Nella categoria B taglia il traguardo per prima Lidia Argento dell’Atletica Reggio, davanti a Chiaraz Romdhani della Sampolese e a Irene Guidetti dell’Atletica Castelnovo Monti. Nell’A vince la solita Martina Bolognesi, davanti ad Elena Bonora, entrambe dell’Atletica Scadianese, che precedono Matilde Ferrari dell’Atletica Castelnovo Monti. Tra i maschi successo per Riccardo De Nardi dell’Atletica Castelnovo Monti, davanti a Giacomo Parmeggiani del Csi Cerreto e a Pietro Cilloni (Atletica Castelnovo Monti). Nel B vince invece Alessandro Manfredotti della Vezzano Marathon, davanti al duo di Castelnovo Monti formato da Dante Ronchetti e Simone Depietri. Nell’A vince Gabriele Verona della Sampolese, che precede Luca Incerti Parenti e Lorenzo Simonelli (Atletica Castelnovo Monti).
Fra la Ragazze, invece, trionfa Francesca Tincani, davanti a Sofia Ovi e ad Emma Guidetti, tutte dell’Atletica Castelnovo Monti, mentre tra i Ragazzi vince Samuele Suriani del Borgo Panigale, che precede Andrea Micheletti della Scandianese e Davide Rondanini dell’Atletica Castelnovo Monti. Nei Cadetti trionfa Nicolò Cornali, che precede i compagni di squadra della Scandianese Omar Almesmari e Gabriele Bergianti. Allievi: vince Federico Dorelli dell’Atletica Reggio, davanti a Mahamado Traoré (Atletica Castelnovo Monti) e Luca Bonini de La Guglia Sassuolo.

Leggi tutto l’articolo di Lorenzo Chierici su La Libertà del 5 agosto

p2444218270-o257249290-5

 

Pubblicato in Articoli, Associazioni