«Sognate anche voi questa Chiesa»

Stampa articolo Stampa articolo

I lavori del convegno missionario nazionale di Sacrofano

Una rappresentanza dell’équipe del Centro Missionario Diocesano (Cmd) ha partecipato al Convegno nazionale nissionario, tenutosi a Sacrofano dall’8 al 10 giugno scorso. “Sognate anche voi questa Chiesa: per una progettualità missionaria alla luce dell’Evangelii gaudium” è stato il tema che ha coinvolto 220 persone, tra cui molti direttori di Cmd e collaboratori di ogni regione italiana.
Il convegno è stato molto coinvolgente, dalle prime relazioni fino ai lavori di gruppo. Ha fatto emergere la ricerca, il discernimento, la tensione e la fatica, a volte il disorientamento di chi “lavora” per la missione ad gentes, ma anche il desiderio ed i sogni che la pastorale missionaria sta vivendo in questo periodo storico in Italia.

L’arcivescovo Francesco Beschi, presidente della Conferenza episcopale per l’Evangelizzazione dei Popoli e la Cooperazione tra le Chiese, ci ha introdotto ai lavori sottolineando come i Cmd fanno la storia della missione e sono radicati nelle diocesi italiane, mentre non possiamo sottrarci alla provocazione di papa Francesco alla dimensione missionaria della Chiesa. Nessuna Chiesa locale può addurre ad alibi dell’impegno (o del disimpegno) missionario la precarietà delle risorse, la dimensione della diocesi o del Cmd, ma è richiesto un impegno a partire dall’esistente. I Cmd, crogiuolo delle diverse soggettività missionarie, nascenti ed anziane, preti, laici, religiosi, in una dinamica di unità-pluralità, devono esistere come grembo in cui tutti possono ritrovarsi.

Leggi tutto l’articolo di Donata Frigerio e Paola Torelli su La Libertà del 1°luglio

libera-la-chiesa

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana