Ceis in festa

Stampa articolo Stampa articolo

Asta di beneficenza e concerto a favore  dell’area minori del Centro di Solidarietà di Reggio Emilia Onlus

Domenica 25 giugno 2017, presso villa Sinigaglia Della Valle  in via XX Settembre, n.9  Correggio

Programma

Ore 16.00

Arrivo e visite guidate alla villa a cura dei volontari dell’Associazione Culturale ArteMente.

Ore 17.00

Apertura della festa a cura dell’Avvocato Franco Mazza, Presidente della Fondazione Solidarietà Reggiana.

Intervento del Sindaco di Correggio Ilenia Malavasi.

Presentazione delle opere esposte a cura dello scultore e pittore Professor Mario Pavesi.

Ore 17.30

Apertura dell’asta di beneficenza con opere delle scuole di Mario Pavesi ed Evelina Mazzucco.

A seguire

Silvia Mazzon violino, Marcello Mazzoni pianoforte: musiche di Max Bruch, J. Brahms e F. Liszt.

Ore 20.00

Intervento di Don Giuseppe Dossetti, Presidente del CeIS, Centro di Solidarietà di Reggio Emilia.

A seguire aperitivo

giuseppedossettijr

Don Giuseppe Dossetti

Il Centro di Solidarietà di Reggio Emilia Onlus, la Fondazione Solidarietà Reggiana, l’Associazione di volontariato Servire l’Uomo, l’associazione Amici del CeIS e l’associazione culturale ArteMente con il patrocinio della Città di Correggio, organizzano una festa presso la Villa Sinigaglia Della Valle a Correggio, una rara testimonianza di villa ottocentesca rimasta intatta e mai modificata o “modernizzata”.

Durante l’iniziativa si svolgerà un’asta di beneficenza con le opere d’arte offerte dalle scuole di Mario Pavesi ed Evelina Mazzucco, il cui ricavato sarà devoluto all’area Minori del CeIS per l’organizzazione delle vacanze estive dei ragazzi e per la ristrutturazione di alcuni locali destinati alle loro attività. Si terrà inoltre un concerto a cura di Silvia Mazzon al violino e Marcello Mazzoni al pianoforte, con musiche di Max Bruch, J. Brahms e F. Liszt.

A Reggio Emilia ogni anno si attuano oltre cento inserimenti di ragazzi nelle comunità educative del territorio.

Per informazioni telefonare al comitato organizzativo al numero: 335 1720924

Pubblicato in Archivio