Malati, disabili e anziani: domenica la festa diocesana insieme al Vescovo

Stampa articolo Stampa articolo

L’11 di giugno, com’è tradizione, la nostra Chiesa celebra la “Giornata diocesana del malato” in Cattedrale, presieduta dal Vescovo, con la partecipazione di numerosi sacerdoti, religiosi, malati dalle Case di Carità e dalle abitazioni, col supporto efficiente e provvidenziale di Unitalsi. Sarà un’occasione particolare anche per la presenza eccezionale in Duomo delle reliquie del beato Luigi Novarese, precursore in Italia della pastorale dei malati e fondatore del Centro Volontari della Sofferenza, che ha in diocesi una sezione molto attiva e generosa. Il calendario delle celebrazioni di domenica prevede la recita del Rosario alle 16, poi la celebrazione eucaristica alle 16.30 con l’amministrazione del sacramento dell’Unzione degli infermi. Al termine della liturgia è previsto un momento conviviale.
è una grazia di Dio che la nostra Diocesi abbia a disposizione una seconda occasione di incontro collettivo coi malati, oltre la celebrazione della “Giornata mondiale” istituita da san Giovanni Paolo II, che si tiene di solito l’11 febbraio.

Leggi il testo integrale dell’articolo di Ivano Argentini su La Libertà del 10 giugno

loca-x-11-giugno

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana