Appennino Bike Tour: in sella per l’Appennino

Stampa articolo Stampa articolo

Presso il Palazzo Segni Masetti (Strada Maggiore, 23 Bologna) il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano parteciperà, insieme al Comune di Ventasso (RE) e al Comune di Corniglio (PR) all’incontro di presentazione dell’itinerario cicloturistico Appennino Bike Tour, dove interverrà, tra gli altri, il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti. L’incontro sarà l’occasione per siglare ‘UN PATTO DI AMICIZIA PER UNO SVILUPPO SOSTENIBILE DELL’APPENNINO’. Durante Appennino Bike Tour, infatti, il drappo tricolore attraverserà 296 Comuni dell’Italia, da Nord a Sud per più di 2.600 chilometri: un gesto simbolico per unire tutta la dorsale appenninica del Paese in un progetto di valorizzazione dello sviluppo sostenibile dei territori anche attraverso il turismo eco-sostenibile.

Appennino Bike Tour si svolgerà dal 15 luglio al 25 agosto, con staffetta istituzionale che permetterà di scoprire venticinque Parchi, tra nazionali e regionali. Luoghi incontaminati di straordinario valore ambientale e naturalistico nei quali si potranno ammirare flora, fauna e paesaggi di una bellezza unica, che conservano tutt’oggi le tradizioni culturali delle popolazioni locali. Nel Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano, il passaggio del testimone di Appennino Bike Touravverrà il 20 e il 21 luglio a Corniglio (PR) e nel Comune di Ventasso (RE).

18891669_10154443217280614_5185726824813302632_o

Il Comune di Corniglio è il punto di arrivo della quinta tappa del percorso, previsto intorno alle  ore 13 in Largo Castello, giovedì 20 luglio. Il giorno successivo dal Municipio di Corniglio, alle ore 8.00, dopo il  saluto Autorità locali, ripartirà la carovana di ciclisti che attraverserà il Parco Nazionale per giungere a Ligonchio dove si concluderà la sesta tappa. Arrivo previsto alle ore 12.30 in Piazzetta Combattenti e Reduci; alle ore 13.00 presso Municipio di Ligonchio (Via E. Bagnoli, 16) saluti dell’Amministrazione con interventi del sindaco, Antonio Manari, del consigliere allo Sport, Francesco Ferretti, e dell’assessore al Turismo Marco Correggi.

Chi volesse prendere parte alla carovana, noleggiando un E-BIKE a pedalata assistita, potrà contattare il Centro Bike Cerwood presso il Parco Avventura Cerwood di Cervarezza Terme -Busana (Via delle Fonti) e-mail: info@cerwood.it – Tel. 348 3800838 www.centrobikecerwood.it

Il gruppo che guiderà Appennino Bike Tour  vede in sella alle e-bike il Comitato promotore di Vivi Appennino, affiancati da un rappresentante di ogni Comune tappa. Al seguito Associazioni, Pro-loco, Gruppi Sportivi pedaleranno con la loro maglia, rappresentativa dei loro posti.

Ad una tappa del percorso in sella per l’Appennino il Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti.
Come detto, si tratta di un ciclo-viaggio, non competitivo, per appassionati di bicicletta e del territorio appenninico aperto a tutti e non è prevista alcuna iscrizione. Vi possono partecipare tutti e non é necessaria una tessera Fci (Federazione Ciclistica Italiana) o di altro ente. E’ prevista la partecipazione su tutti i tipi di bicicletta (MTB, E-BIKE, BICI DA CORSA). Poiché non si tratta di una gara, non c’è un orario di partenza preciso. Ufficialmente la manifestazione, dalle tappe di partenza, inizia alle ore 8.30, mentre l’arrivo è previsto entro le 12.30. La partecipazione avviene sotto la propria responsabilità e a proprio rischio, per questo il Comitato Organizzatore raccomanda di prendere visione del regolamento, di indossare il caso protettivo, di prestare assoluta prudenza, osservando rigorosamente il Codice della Strada, anche perché non è prevista la chiusura delle strade.

Numeri Utili Emergenza – Notruf – Emergency Tel.: 118; Carabinieri Tel.: 112; Polizia – Polizei – Police Tel.: 113; Vigili del Fuoco – Feuerwehr – Fire brigade Tel.: 115

Regolamento e informazioni su http://appenninobiketour.com

Pubblicato in Articoli, Associazioni