“Inseguiamo Pinocchio in golena”: VOLT – Laboratori di teatro ad alto potenziale

Stampa articolo Stampa articolo

Sta per arrivare questo sabato il secondo appuntamento del progetto “VOLT – Laboratori di teatro ad alto potenziale” ideato dall’Associazione Teatro Sociale di Gualtieri e dedicato agli studenti delle Scuole di Gualtieri, Santa Vittoria e Boretto. Il tema comune per la prima edizione è Le avventure di Pinocchio.

VOLT – promosso dalle Amministrazioni Comunali di Gualtieri e Boretto, dall’Istituto Comprensivo di Gualtieri in collaborazione con la Scuola dell’Infanzia Paritaria Sant’Alberto – ha portato VOLT---Sabato-20-maggioall’interno delle scuole 9 laboratori di teatro gratuiti che si sono svolti da gennaio a maggio 2017 e si concluderanno con tre eventi teatrali di cui uno spettacolare evento collettivo itinerante, allestito nella  golena di Gualtieri. VOLT è sostenuto anche dalle associazioni locali Pro Loco Gualtieri, Amici Bar Parigi, AVIS (sezioni Gualtieri / Santa Vittoria) e Protezione Civile Bentivoglio.

Il prossimo appuntamento – un evento collettivo ed itinerante allestito all’interno della golena di Gualtieri – si terrà Sabato 20 maggio 2017 a partire dalle ore 18.00 presso l’Isola degli Internati (ingresso da Viale Po). I piccoli attori coinvolti in questo evento finale saranno gli studenti delle Scuole Primarie di Gualtieri, Santa Vittoria e Boretto e della Scuola Secondaria di Gualtieri. A spettacolo iniziato non sarà più possibile entrare. In caso di maltempo lo spettacolo verrà rinviato a Giovedì 1 giugno 2017.

VOLT si concluderà con il terzo e ultimo spettacolo Venerdì 26 maggio 2017 alle ore 18.00, presso la Scuola dell’Infanzia “Arcobaleno” (Palazzo Greppi – Santa Vittoria) e vedrà in scena i bambini di 4 e 5 anni delle sezioni scolastiche di Santa Vittoria.

Il progetto nasce da un’idea dell’Associazione Teatro Sociale di Gualtieri che, come illustra Davide Davoli coordinatore del progetto, «da 10 anni si impegna a promuovere spettacoli e attività ad essi connesse con l’obiettivo di incoraggiare l’interesse per la cultura facendo vivere il teatro e l’esperienza teatrale come momento di riflessione, di crescita personale e di opportunità per intessere relazioni ». Da questa riflessione prosegue Davoli «sono nati due nuovi progetti che coinvolgono anche i più giovani: la rassegna di teatro ragazzi “Gulp! Un teatro da ragazzi”,  realizzata a Maggio 2016 e il progetto “VOLT – Laboratori di teatro ad alto potenziale“, ovvero una serie di laboratori di teatro nelle Scuole aventi come obiettivo quello di migliorarne l’attrattività e di incrementare l’offerta culturale verso i più giovani, invitandoli a sprigionare il loro più alto potenziale».

Un progetto alla sua prima edizione che ogni anno si ripeterà rinnovandosi dal punto di vista dell’offerta teatrale e dei luoghi coinvolti, individuando sempre nuovi scorci nei paesi che costeggiano la riva del fiume Po per farli diventare vere e proprie “piazze” in cui incontrarsi.

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura