Operazione Mato Grosso: pure da Reggio in missione

Stampa articolo Stampa articolo

Regalare ai ragazzi un ideale di Bontà, di Amore, di Fratellanza e di Altruismo trova la sua concretezza in tante associazioni e gruppi di volontari, che in ogni parte del mondo si impegnano e lottano perché ogni uomo possa vivere in modo dignitoso e onesto la propria vita.
In Italia esiste, in diverse città, un Movimento di volontari che si chiama Operazione Mato Grosso (prende il nome dallo Stato del Brasile) che svolge attività di sostegno per le missioni in Brasile, Perù, Ecuador e Bolivia. L’Operazione Mato Grosso nacque come Movimento di volontari missionari nel 1967, grazie al padre salesiano Hugo De Censi, il quale rimase colpito dalla sofferenza e dalla miseria esistente in Brasile e riuscì a coinvolgere tanti giovani in una nobile causa missionaria. In breve fu costruito nello Stato del Mato Grosso un centro giovanile, e da lì nacque poi l’Operazione Mato Grosso, che soprattutto nelle città del nord Italia organizza innumerevoli campi di lavoro ed iniziative di volontariato che coinvolgono soprattutto ragazzi e giovani.

Leggi tutto l’articolo di Tina Ferrara su La Libertà del 13 maggio

Operazione-Mato-Grosso---3

 

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura