Letture e cultura con “Storie di Viano”

Stampa articolo Stampa articolo

La Biblioteca di Viano ospita, domenica 7 maggio, alle ore 16,30, un evento culturale incentrato sulla presentazione di due opere della scrittrice Lisabetta Serra (alias Lisetta Pellegrini), nata in Brasile e vissuta tra Modena e Viano (ora vive stabilmente a Modena).

La prima è un libro d’arte, tirato in 20 copie numerate e firmate con tre poesie e un’acquatinta di Nicoletta Moncalieri, dal titolo “Un fior per Anna” e dedicato alla sorella scomparsa pochi anni fa.

La seconda pubblicazione reca il titolo “Storie di Viano e altri poemetti” e ha visto quattro fasi di creazione dal 1988 al 2017. Nel percorso l’io narrante è presente in margine al racconto come un volto seminascosto e ammiccante che può accogliere quell’appello di vite perdute che si affollano dalla “porta “ dell’anima.

Le letture saranno accompagnate da Agatha Bocedi all’arpa.

Il conduttore Ercole Leurini, vianese di nascita, farà all’Amministrazione Comunale una proposta singolare e molto interessante, seguendo un consiglio datogli, qualche anno fa, da Tonino Guerra, amico e sceneggiatore di Fellini, per la festa dell’ultimo compleanno, nella casa di Pennabilli, paese dova ha creato, con una felice intuizione, i “luoghi dell’anima”.

Saranno presenti accanto alla scrittrice, Angela Bonacini, assessore alla cultura di Viano e Clementina Santi, assessore alla cultura del Comune di Canossa.

storie-di-Viano

Pubblicato in Archivio